Operazione dei carabinieri: coinvolti dirigenti, funzionari pubblici e imprenditori

Una vasta  operazione condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria è in corso dalle prime luci dell'alba per l'esecuzione di dieci provvedimenti d'indizio di delitto emessi dalla Procura distrettuale antimafia del capoluogo reggino. Le attività dei militari, che hanno effettuato anche numerose perquisizioni, si stanno sviluppando nella provincia di Reggio Calabria ed in quelle di Roma, Milano, Brescia e Crotone. I reati contestati agli indagati, tra cui figurano dirigenti, funzionari pubblici e imprenditori, sono il concorso esterno in associazione mafiosa, la turbata libertà degli incanti, la truffa aggravata, la corruzione per un atto contrario ai doveri d'ufficio, l'induzione indebità a dare o promettere utilità, l'intestazione fittizia di beni e l'estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.