Covid in Calabria, il bollettino di oggi: 7 decessi, 3.615 guariti e 925 nuovi positivi.

Sette decessi, 3.615 guariti e 925 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.074.185 (+5.336) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 382.495 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 17,34 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 193 (+5) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 9 (-3) in terapia intensiva.

Scende a 54.887 (-2.697) il dato degli attualmente positivi e a 54.685 (-2.699) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5.038 (57 in reparto, 5 in terapia intensiva, 4.976 in isolamento domiciliare); casi chiusi 53.947 (53.646 guariti, 301 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 30.858 (61 in reparto, 3 in terapia intensiva, 30.794 in isolamento domiciliare); casi chiusi 69.141 (68.050 guariti, 1091 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2.511 (15 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2.496 in isolamento domiciliare); casi chiusi 37.238 (37.010 guariti, 228 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4.492 (49 in reparto, 1 in terapia intensiva, 4.442 in isolamento domiciliare); casi chiusi 137.261 (136.486 guariti, 775 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 11.257 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 11.246 in isolamento domiciliare); casi chiusi 28.168 (27.997 guariti, 171 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 215 in provincia di Catanzaro, 257 in provincia di Cosenza, 142 in provincia di Crotone, 275 in provincia di Reggio Calabria, 31 in quella di Vibo Valentia, 5 altra regione o Stato estero.

Covid in Calabria: contagi in calo, ma aumentano i ricoveri in terapia intensiva

Quattro* decessi, 3.182 guariti e 953 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.068.849 (+6.037) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 381.570 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 15,79 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 188 (-5) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 12 (+3) in terapia intensiva.

Scende a 57.584 (-2.233) il dato degli attualmente positivi e a 57.384 (-2.231) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5.110 (52 in reparto, 7 in terapia intensiva, 5.051 in isolamento domiciliare); casi chiusi 53.660 (53.360 guariti, 300 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 31.735 (61 in reparto, 4 in terapia intensiva, 31.670 in isolamento domiciliare); casi chiusi 68.007 (66.919 guariti, 1088 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2.746 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2.732 in isolamento domiciliare); casi chiusi 36.861 (36633 guariti, 228 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4705 (51 in reparto, 1 in terapia intensiva, 4653 in isolamento domiciliare); casi chiusi 136773 (136.000 guariti, 773 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 12.554 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva, 12.544 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.840 (26.670 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 206 in provincia di Catanzaro, 352 in provincia di Cosenza, 163 in provincia di Crotone, 181 in provincia di Reggio Calabria, 46 in quella di Vibo Valentia, 5 altra regione o Stato estero.

*Uno dei decessi è avvenuto a domicilio il 4 gennaio scorso, ma se n'è avuta notizia oggi.

Covid in Calabria: boom di guariti, sono più di 4.500

Due decessi, 4.562 guariti e 931 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.062.812 (+5.854) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 380.617 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 15,90 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 193 (+8) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 9 (-2) in terapia intensiva.

Scende a 59.817 (-3.633) il dato degli attualmente positivi e a 59.615 (-3.639) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5.196 (57 in reparto, 6 in terapia intensiva, 5.133 in isolamento domiciliare); casi chiusi 53368 (53069 guariti, 299 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 33.016 (57 in reparto, 2 in terapia intensiva, 32.957 in isolamento domiciliare); casi chiusi 66.374 (65.289 guariti, 1.085 deceduti) .

– Crotone: casi attivi 2893 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2877 in isolamento domiciliare); casi chiusi 36551 (36323 guariti, 228 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4.644 (53 in reparto, 1 in terapia intensiva, 4.590 in isolamento domiciliare); casi chiusi 136653 (135.880 guariti, 773 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 13.325 (10 in reparto, 0 in terapia intensiva, 13.315 in isolamento domiciliare); casi chiusi 26.023 (25.853 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 181 in provincia di Catanzaro, 297 in provincia di Cosenza, 177 in provincia di Crotone, 221 in provincia di Reggio Calabria, 33  in quella di Vibo Valentia, 22 altra regione o Stato estero.

Covid in Calabria: più di 3 mila guariti in un giorno

Cinque decessi, 3.343 guariti e 1.624 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.056.958 (+8.655) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 379.686 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 18,76 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 185 (-5) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 11 (-1) in terapia intensiva.

Scende a 63.450 (-1.724) il dato degli attualmente positivi e a 63.254 (-1.718) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5.422 (53 in reparto, 6 in terapia intensiva, 5.363 in isolamento domiciliare); casi chiusi 52961 (52.663 guariti, 298 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 35.297 (58 in reparto, 2 in terapia intensiva, 35.237 in isolamento domiciliare); casi chiusi 63.796 (62.711 guariti, 1085 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2.834 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2.817 in isolamento domiciliare); casi chiusi 36.433 (36.206 guariti, 227 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4.733 (46 in reparto, 3 in terapia intensiva, 4.684 in isolamento domiciliare); casi chiusi 136.343 (135.570 guariti, 773 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 14.431 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 14.420 in isolamento domiciliare); casi chiusi 24.884 (24.714 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 327 in provincia di Catanzaro, 514 in provincia di Cosenza, 342 in provincia di Crotone, 369 in provincia di Reggio Calabria, 63 in quella di Vibo Valentia, 9 altra regione o Stato estero.

Covid in Calabria: pochi contagi e tanti guariti

Quattro decessi, 2.545 guariti e 446 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.048.303 (+2.870) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 378.062 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 15,54 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 190 (-6) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 12 (-1) in terapia intensiva.

Scende a 65.174 (-2.103) il dato degli attualmente positivi e a 64.972 (-2.096) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5721 (50 in reparto, 7 in terapia intensiva, 5664 in isolamento domiciliare); casi chiusi 52335 (52037 guariti, 298 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 35997 (62 in reparto, 2 in terapia intensiva, 35933 in isolamento domiciliare); casi chiusi 62582 (61500 guariti, 1082 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2725 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2707 in isolamento domiciliare); casi chiusi 36200 (35974 guariti, 226 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4366 (46 in reparto, 3 in terapia intensiva, 4317 in isolamento domiciliare); casi chiusi 136341 (135569 guariti, 772 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 15637 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 15623 in isolamento domiciliare); casi chiusi 23615 (23445 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 79 in provincia di Catanzaro, 213 in provincia di Cosenza, 23 in provincia di Crotone, 119 in provincia di Reggio Calabria, 10 in quella di Vibo Valentia, 2 altra regione o Stato estero.

Covid in Calabria, il bollettino di oggi: 4 decessi, 1.113 guariti e 691 nuovi positivi

Quattro decessi, 1.113 guariti e 691 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.045.433 (+4.281) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 377.616 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 16,14 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 196 (-4) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 13 (+2) in terapia intensiva.

Scende a 67.277 (-426) il dato degli attualmente positivi e a 67.068 (-424) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 5.768 (54 in reparto, 8 in terapia intensiva, 5.706 in isolamento domiciliare); casi chiusi 52.209 (51.912 guariti, 297 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 36.325 (66 in reparto, 2 in terapia intensiva, 36.257 in isolamento domiciliare); casi chiusi 62.041 (60.962 guariti, 1.079 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2.818 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2.802 in isolamento domiciliare); casi chiusi 36.084 (35.858 guariti, 226 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attivi 4.683 (46 in reparto, 3 in terapia intensiva, 4.634 in isolamento domiciliare); casi chiusi 135.905 (135133 guariti, 772 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 16.957 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 16.943 in isolamento domiciliare); casi chiusi 22.285 (22.115 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 167 in provincia di Catanzaro, 322 in provincia di Cosenza, 10 in provincia di Crotone, 152 in provincia di Reggio Calabria, 30 in quella di Vibo Valentia, 10 altra regione o Stato estero.

Calabria: Covid in discesa anche oggi

Tre decessi, 2.656 guariti e 1.194 nuovi positivi.

Questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria.

Complessivamente, su 3.034.853 (+5.942) tamponi eseguiti dall'inizio della pandemia, 375.841 hanno dato esito positivo.

Il tasso di positività si attesta, quindi, al 20,09 per cento.

Dalla lettura del bollettino regionale si evince che allo stato ci sono 205 (-10) pazienti ricoverati nei reparti ordinari e 10 (-1) in terapia intensiva.

Scende a 68.851 (-1.465) il dato degli attualmente positivi e a 68.636 (-1.454) quello delle persone in quarantena.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: casi attivi 6069 (61 in reparto, 5 in terapia intensiva, 6003 in isolamento domiciliare); casi chiusi 51478 (51184 guariti, 294 deceduti).

– Cosenza: casi attivi 36702 (66 in reparto, 3 in terapia intensiva, 36633 in isolamento domiciliare); casi chiusi 60981 (59906 guariti, 1075 deceduti).

– Crotone: casi attivi 2784 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2767 in isolamento domiciliare); casi chiusi 35972 (35747 guariti, 225 deceduti).

– Reggio Calabria: casi attiviI 5233 (47 in reparto, 2 in terapia intensiva, 5184 in isolamento domiciliare); casi chiusi 134953 (134182 guariti, 771 deceduti).

– Vibo Valentia: casi attivi 17347 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 17333 in isolamento domiciliare); casi chiusi 21795 (21625 guariti, 170 deceduti).

I casi segnalati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: 279 in provincia di Catanzaro, 377 in provincia di Cosenza, 255 in provincia di Crotone, 234 in provincia di Reggio Calabria, 43 in quella di Vibo Valentia, 6 altra regione o Stato estero.

Covid, distribuzione farmaco antivirale in farmacia: la Calabria tra le prime regioni nella classifica di Federfarma

Nella classifica nazionale della distribuzione del farmaco, la Calabria è tra le Regioni che per prima ha iniziato la distribuzione degli antivirali contro il Covid nelle farmacie. Secondo l’aggiornamento fornito da Federfarma, infatti, la Calabria è tra le 16 regioni che hanno consentito ai medici di medicina generale di prescrivere il Paxlovid, usato per il trattamento a domicilio per curare i pazienti che sono a maggior rischio di sviluppare forme severe di malattia, evitando così il ricovero ospedaliero. Il farmaco può essere ritirato direttamente nelle farmacie.

“Figuriamo nella classifica con Regioni come la Lombardia, l’Emilia Romagna, la Toscana, la Valle D’Aosta. Non siamo secondi a nessuno. È dal 2 maggio - dichiara il coordinatore del Gruppo tecnico per l'emergenza Covid Andrea Bruni - che i medici di famiglia possono prescrive queste compresse e i cittadini possono ritirarle gratuitamente nelle farmacie private convenzionate più vicine alla loro abitazione. Un lavoro di squadra che non è certamente iniziato oggi e che ha portato anche all’apertura dei Centri di prossimità per le visite ambulatoriali, le cure precoci e la somministrazione di anticorpi monoclonali. Sulle cure precoci anti-Covid la Calabria è in testa alle classifiche. I casi stanno diminuendo, ma c’è una popolazione di soggetti fragili e immunocompromessi per i quali è necessario un approccio preventivo e mirato. Non bisogna abbassare la guardia. Questa è l’arma vincente”.

A scopo divulgativo il Dipartimento Tutela della salute e il Gruppo tecnico regionale Emergenza Covid-19 hanno promosso un webinair, sabato prossimo, 14 maggio, in merito all’approccio preventivo e terapeutico dei soggetti più fragili al Coronavirus. Il confronto è rivolto ai medici di medicina generale e ad altri professionisti ematologi, oncologi, reumatologi nefrologi, che hanno in cura pazienti con patologie che li rendono particolarmente immunocompromessi e che pertanto non riescono a sviluppare sufficienti anticorpi nonostante la somministrazione del vaccino Covid.

Nell’ambito del webinar saranno esaminate le strategie di prevenzione al Covid maggiormente efficaci tra cui la profilassi pre-esposizione, arma particolarmente importante, insieme alla quarta dosa, per proteggere i più vulnerabili. Per partecipare all’evento, in programma alle ore 10.30, è possibile collegarsi al seguente link: urly.it/3nfwf,password:p2Zs2MgU9ht.

Subscribe to this RSS feed