Redazione

Redazione

Website URL:

Da Disney Channel al Tropea festival, Giovanni Muciaccia incontra i bambini

Giovanni Muciaccia, storico presentatore, su Disney Channel Italia, del programma Art Attack ha aperto il pomeriggio dell'ultima giornata del Tropea festival "Leggere&Scrivere". Centinaia i bambini che hanno preso parte all'iniziativa svoltasi nella cornice di palazzo Gagliardi. Durante lo spettacolo, con fogli di carta, matite e colori a tempera, il conduttore ed il piccolo pubblico hanno realizzato una serie di lavoretti manuali. Un gran successo per la V edizione del Festival. Al termine dell'incontro, Muciaccia si è intrattenuto con i bambini nella sala libreria, per firmare autografi e scattare fotografie

Immigrazione clandestina: due siriani ed un turco fermati a Crotone

Nel corso di questa settimana, nell’ambito del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale - Focus ‘Ndrangheta”, sono stati disposti, una serie di  servizi di controllo nel perimetro urbano della città di Crotone e nel territorio provinciale. Attuate da personale appartenente a diverse articolazioni della Questura, le attività hanno permesso di: identificate 132 persone; controllare 92 veicoli; elevare 7 sanzioni per violazioni al Codice della Strada; eseguire 4 perquisizioni e 5 controlli amministrativi presso esercizi pubblici. Nel corso dei numerosi controlli effettuati, gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato 3 persone e ne hanno deferite altrettante. Un cittadino malese ed uno italiano sono stati deferiti, rispettivamente, per oltraggio a pubblico ufficiale e per evasione. Due cittadini siriani ed uno turco sono stati, invece, fermati per i reati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I tre extracomunitari sarebbero, infatti, gli scafisti dell’imbarcazione fermata martedì scorso dalle motovedette della Guardia di finanza e della capitaneria di Porto mentre si trovava a largo della costa pitagorica con 120 persone a bordo. Questo, invece, il bilancio dei controlli effettuati nel territorio provinciale: 2 persone segnalate al Prefetto; 11 persone controllate e sottoposte a misure restrittive; 477 persone identificate, di cui 27 stranieri;  266 veicoli controllati; 33 sanzioni elevate per violazioni al Codice della Strada. Sono stati inoltre eseguiti: 1 sequestro amministrativo; 11 perquisizioni e 7 controlli amministrativi;

 

 

 

 

 

 

 

 

Focus 'ndrangheta: controlli a tappeto nel reggino

Ancora controlli delle forze dell’ordine nei quartieri Archi, Modena e Ciccarello di Reggio Calabria, nonché in alcune località del territorio provinciale. L’attività, condotta dalla Polizia di Stato, nell’ambito del  piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, ha permesso di eseguire controlli a carico di 275 persone, di cui 47 con precedenti di polizia. Sono stati effettuati 31 posti di controllo e, grazie al sistema “Mercurio” installato a bordo delle auto-pattuglie adibite al servizio di controllo del territorio, sono state controllate elettronicamente 163 targhe di mezzi in transito. Nei diversi contesti operativi, sono state elevate 6 contravvenzioni per infrazioni al Codice della strada, 1 delle quali ha comportato il ritiro di una patente di guida, della carta di circolazione ed il sequestro amministrativo del mezzo. Inoltre, è stata effettuata 1 perquisizione, anche alla ricerca di armi. Nell’ambito dello stesso dispositivo, nei giorni scorsi, gli uomini della polizia hanno effettuato numerosi controlli nei comuni di Gioia Tauro e Taurianova.  I servizi effettuati hanno consentito di eseguire accertamenti a carico di 339 persone e 113 veicoli. Sono state elevate 19 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada, 2 delle quali hanno comportato, rispettivamente, 1 fermo amministrativo ed 1 sequestro amministrativo del veicolo, nonchè 1 ritiro di Carta di circolazione. Nello stesso contesto operativo, sono state denunciate 3 persone in stato di libertà e controllati 93 soggetti sottoposti al regime di detenzione domiciliare e di Sorveglianza Speciale di pubblica sicurezza. Effettuate, inoltre, 8 perquisizioni domiciliari e 20 perquisizioni personali. L’attività ha interessato, anche, i servizi di vigilanza presso le strutture ricettive che ospitano numerosi migranti in ambito provinciale

Incidente sulla Statale "Jonio - Tirreno, un morto ed un ferito

Una donna di 40 anni è morta ed un uomo è rimasto ferito. Questo il bilancio dell'incidente verificatosi questa mattinata lungo la strada statale 682 "Jonio-Tirreno" nel territorio comunale di Mammola. Il sinistro, per cause ancora in corso di accertamento, ha coinvolto un furgone ed un'automobile. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, il personale Anas ed i sanitari del 118 che hanno soccorso i due feriti, uno dei quali è poi spirato nell'ospedale di Locri. L'incidente ha provocato, inoltre, la chiusura temporanea dell'arteria e la devizione del traffico sulla strada provinciale.

Subscribe to this RSS feed