Furto di armi e oro in casa di un pensionato di Acquaro

Si  era assentato per qualche giorno, andando a trovare alcuni parenti ma al suo rientro, nella giornata di oggi, ha trovato un’amara sorpresa. E’ quanto avvenuto ai danni di un 75enne di Acquaro che, dopo 3 giorni di assenza, rientrando nella propria abitazione, ha notato che l’armadio blindato dentro al quale erano custodite le sue armi da caccia era stato forzato e il contenuto portato via. Ignoti durante la sua assenza si sono introdotti furtivamente in casa, aprendo l’armadio corazzato che era saldamente agganciato al muro per come prevede la normativa vigente e portando via 3 fucili da caccia, rispettivamente calibro 12, 20 e 16. I ladri hanno si sono impadroniti anche di un bottino di 4000 euro in monili d’oro. Subito l’anziano ha provveduto a chiamare i carabinieri della stazione di Arena che si sono recati sul posto al comando del maresciallo De Luca e coordinati dal comandante della Compagnia di Serra San Bruno f.f. Maresciallo Domenico Giuseppe Grillo. I militari della Benemerita si sono messi subito sulle tracce dei malviventi per assicurarli alla giustizia e per impedire che con le armi sottratte possano venire commessi ulteriori reati.

 

 

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.