Logo
Print this page

Rocambolesco inseguimento nell'aeroporto di Reggio C., arrestato un 25enne

Un venticinquenne è stato arrestato a Reggio Calabria, perché ritenuto responsabile, insieme ad altri complici in fase di identificazione, del reato di furto in una villetta ubicata nei pressi dell’aeroporto cittadino.

A stringere le manette attorno ai polsi del giovane, sono stati gli agenti della locale Questura, il cui intervento ha messo in fuga i malviventi.

Ne è scaturito, quindi, un rocambolesco inseguimento attraverso una pista dell’aeroporto reggino.

Grazie al supporto offerto dai colleghi della Polaria, gli agenti delle Volanti sono riusciti a bloccare il venticinquenne.

Sulla pista, i poliziotti hanno rinvenuto alcuni attrezzi da scasso abbandonati dai malviventi durante la fuga.

I rimanenti componenti della banda sono riusciti a dileguarsi, dopo aver scavalcato un muro di sette metri d'altezza, nei presso del torrente Sant’Agata.

L’ arrestato, che è stato denunciato anche per il possesso degli oggetti da scasso, per interruzione di pubblico servizio e per resistenza a pubblico ufficiale, è stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

 


Associazione Culturale "Tempi Moderni" - via Alfonso Scrivo, 30 - 89822 Serra San Bruno

ilredattore.it - quotidiano online - Reg. n. 1/15 Tribunale Vibo Valentia

Copyright © 2015 il Redattore.it. Tutti i diritti riservati.