Originaria di Serra San Bruno la donna annegata a Crotone

Era nata il 25 agosto del 1928 a Serra San Bruno. Nel 1952 si era sposata  e, successivamente, si era trasferita nella città pitagorica Biagina Vellone, la donna annegata nelle acque del Porto Vecchio di Crotone. Non sono ancora chiari i motivi che hanno causato la sua caduta in mare, ma sembra probabile che abbia avvertito un malore. Inutili i tentativi di soccorso: il suo corpo è stato recuperato dalla Capitaneria di Porto con l’ausilio di un gommone. Gli accertamenti del medico legale hanno escluso segni di violenza, di conseguenza la Procura della Repubblica non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia. Tristezza e lacrime fra i suoi parenti serresi che la ricordano come persona generosa.

 

 

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.