'Ndrangheta a Soriano, sciolto il Consiglio comunale

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, in considerazione dei pressanti condizionamenti della criminalità organizzata, che compromettono il buon andamento e l'imparzialità dell'attività comunale, a norma dell'articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267, ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Soriano (Vv) e l'affidamento per un periodo di 18 mesi,  della gestione del Comune a una commissione straordinaria. 

  • Published in Cronaca

Soriano e Chiaravalle tra i 16 ospedali di comunità finanziati con il Pnrr

“La presentazione del Piano Calabria per il Pnrr all’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali è stato un primo importante passo compiuto per non perdere alcuna risorsa del Piano nazionale di ripresa e resilienza destinata alla sanità. Grazie al Dipartimento regionale della Salute, all’impegno di Maurizio Bortoletti, di Iole Fantozzi e di Pasquale Gidaro, e a quello dei vertici delle Aziende ospedaliere provinciali e dei sindaci, in soli quattro giorni è stato possibile fare un lavoro che le altre Regioni hanno iniziato a maggio di quest’anno.

Gli ospedali di comunità - che avranno un ruolo sempre più strategico - finanziati con il Pnrr saranno sedici: Cariati, Lungro, Mormanno, S. Marco Argentano, Scalea e Cassano allo Ionio, nella provincia di Cosenza; Mesoraca, nella provincia di Crotone; Lamezia Terme, Soveria Mannelli, Girifalco e Chiaravalle, nella provincia di Catanzaro; Soriano, nella provincia di Vibo Valentia; Gerace, Cittanova, Oppido Mamertina e Bova Marina, nella provincia di Reggio Calabria.

Non sono tutti, non saranno gli unici interventi, e non c’è nulla di definitivo.

Alla luce del Programma operativo - che modificheremo, con l’ok del Ministero della Salute e con quello del Ministero dell’Economia e delle finanze, nelle prossime settimane - ci sarà, infatti, l’occasione per mettere a sistema in un unico documento l’idea della sanità che si vuole disegnare in Calabria di qui a cinque anni.

Gli ulteriori fondi che avremo a disposizione andranno aggiornati in base alle diverse forme di finanziamento, che verranno reperite non appena la mia struttura commissariale sarà completata, e ci consentiranno di sostenere un Programma operativo ambizioso. Gli ospedali di comunità, le case della comunità e le centrali operative territoriali, saranno i protagonisti di questa nuova stagione di investimenti.

In tema di Pnrr ci attende, quindi, fino alla fine di febbraio 2022, un lungo lavoro di organizzazione e di sintesi, lo condurremo coinvolgendo le aziende sanitarie provinciali, le aziende ospedaliere e i sindaci, ma anche altri interlocutori, dai medici di medicina generale ai pediatri di libera scelta, dalle associazioni sindacali a quelle datoriali della sanità privata.

Abbiamo una occasione storica. La nostra Regione merita di voltare definitivamente pagina”.

Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

  • Published in Politica

Soriano: tavola rotonda su “Violenza sulle donne. Problema culturale o deficit mentale?”

Riprendono gli impegni sul territorio per il Rotary Club Nicotera Medma, il quale, unitamente al Rotaract e all’Inner Wheel Nicotera Medma, con il patrocinio del Comune di Soriano Calabro ed il Polo Museale della città, hanno organizzato una tavola rotonda sul tema: “Violenza sulle donne. Problema culturale o deficit mentale?”

L’evento avrà luogo il 13 novembre, alle ore 17, presso la sala consiliare del Comune di Soriano Calabro.

Ai saluti dei presidenti dei Club, seguirà quello del sindaco, Vincenzo Bartone e del direttore del Polo museale, Mariangela Preta.

Gli interventi tutti al femminile spetteranno a Shyama Bokkory, mediatrice linguistica, Francesca Mallamace, assistente sociale e responsabile del centro antiviolenza “Angela Morabito”, Simona Loizzo, dirigente sanitario e consigliere regionale, Dalila Nesci, sottosegretario di Stato per il Sud e la coesione territoriale.

Le conclusioni della tavola rotonda spetteranno a Sonia Lampasi, assistente del Governatore Distretto 2102 .

A moderare i lavori, il giornalista Giacomo Francesco Saccomanno.

Alle 19 ci sarà lo spettacolo, con Offerta musicale di Venezia “Il mandolino fra Venezia e Napoli”, con musiche di Vivaldi, Scarlatti e Piccone. Musicisti Lars Forslund al mandolino, Lorenzo Parravicini al violoncello e Mario Parravicini al virginale.

Calabria, Nesci: "Tesori Santa casa Soriano gioielli del patrimonio artistico"

“Ho partecipato con vero piacere all’inaugurazione della nuova sezione del Polo museale di Soriano Calabro. Sono esposti dipinti, tessuti e argenti provenienti dalla Santa Casa dei domenicani, distrutta dal terremoto del 1783, a oggi superstiti. Finalmente si possono ammirare tesori di raro splendore, veri e propri gioielli del patrimonio artistico della Calabria: un altro motivo per visitarla”.
 
Lo afferma il sottosegretario per il Sud e la coesione territoriale Dalila Nesci, che oggi è intervenuta all’inaugurazione con il sindaco di Soriano, il priore provinciale dei Frati domenicani d’Italia e i dirigenti del Polo museale e della Soprintendenza.

 

  • Published in Politica

Libera esprime vicinanza ai carabinieri aggrediti a Soriano Calabro

"Apprendiamo con sdegno quanto successo ai danni di due carabinieri in servizio della stazione di Soriano Calabro. Condanniamo con forza il vile atto perpetrato da due giovani, uno dei quali purtroppo, già noto alle forze dell’ordine".

E' quanto si legge in una nota del coordinamento di Libera Vibo Valentia

"Rinnoviamo - prosegue il comunicato - la nostra vicinanza a tutti gli uomini e le donne dell’Arma, a loro il nostro sostegno e apprezzamento per lo straordinario lavoro che stanno svolgendo nei nostri territori. Impegno che non si ferma, non indietreggia ma anzi, avanza con determinazione e forza per sottrarre spazi alla criminalità organizzata e ristabilire il senso di appartenenza ad uno Stato presente, forte e credibile.

 Altissimo senso del dovere e umanità animano donne e uomini che quotidianamente fanno della loro divisa strumento per liberare questi territori. Episodi che non devono lasciarci indifferenti perché colpire quella divisa, colpire chi la indossa, vuol dire colpire la speranza di un riscatto, la fonte di fiducia di imprenditori e imprenditrici che decidono di affidarsi allo Stato, difendendo il diritto ad un lavoro libero e sano. Colpire l’arma, ed in generale le donne ed gli uomini dello Stato, vuol dire colpire la lotta dei familiari delle vittime innocenti delle mafie nella loro ricerca di verità e giustizia, la fiducia nel futuro di tantissimi ragazzi e ragazze che incontrano nelle scuole divenendo punti di riferimento imprescindibili.

Siamo sicuri - conclude la nota - di rappresentare la voce di tutta la comunità vibonese che, il 24 dicembre del 2019, all’indomani dell’operazione Rinascita-Scott, ha deciso di recarsi davanti al comando provinciale dei carabinieri stringendosi in un lunghissimo applauso, uniti ed insieme dalla stessa parte, quella dello Stato".

Aggredisce il farmacista che non gli dà la medicina, denunciato un 30enne di Soriano

Un trentenne di Soriano Calabro (Vv) è stato denunciato dalla polizia di Stato, per danneggiamento, lesioni e minacce.

In particolare, l’uomo, dopo essere entrato in una farmacia a Vibo Valentia, avrebbe preteso la consegna di un ansiolitico, senza prescrizione medica.

Incassato il rifiuto del farmacista, avrebbe iniziato a minacciarlo e colpirlo, procurargli lesioni guaribili in 7 giorni.

Come se non bastasse, prima di fuggire, avrebbe anche danneggiato gli arredi della farmacia.

Sul posto sono quindi intervenuti gli uomini locale Squadra mobile, i quali, una volta visionato le immagini immortalate dall’impianto di videosorveglianza, hanno individuato e denunciato il 30enne.

  • Published in Cronaca

Soriano: sequestrati 100 Kg di 'botti', due denunce

 Nell’ambito dei controlli predisposti dal Questore di Vibo Valentia, in occasione delle festività natalizie e del Capodanno, nella giornata di ieri, personale della Squadra Amministrativa della Divisione P.A.S.I. della Questura, unitamente al Nucleo Regionale Artificieri di Catanzaro ha effettuato attività di controllo sulla produzione, il commercio e la detenzione di artifici pirotecnici.

Nella circostanza, all’interno di un ex fabbrica di materiale pirotecnico sita nel Comune di Soriano Calabro, sono stati sottoposti ad ispezione due soggetti, con precedenti di polizia, sorpresi a vendere artifizi pur essendo sprovvisti di licenza.

L’attività si è conclusa con il sequestro di materiale pirico per circa 100 kg ed il deferimento all’A.G. dei due soggetti per il reato di detenzione abusiva di prodotti esplosivi del tipo manufatti esplodenti e articoli pirotecnici.

L’operazione di ieri si aggiunge all’attività già svolta dalla Squadra Amministrativa nei giorni scorsi, che aveva portato al sequestro di altri 500 kg di materiale pirico.

  • Published in Cronaca

Per strada nonostante la quarantena, i poliziotti di Serra denunciano un 25enne

Ieri, personale della Squadra volante del Commissariato di Serra San Bruno, nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Questore per il contenimento della diffusione del covid-19, ha fermato e controllato, nel comune di Gerocarne, un venticinquenne originario di Soriano Calabro, ma residente in un altro comune della provincia.

All’atto del controllo, il giovane ha regolarmente esibito la prescritta autodichiarazione, con la quale attestava la necessità di spostamento, per motivi lavorativi, dal comune di residenza a Soriano Calabro, dichiarando di non essere sottoposto alla misura di quarantena obbligatoria e di non essere positivo al Covid-19.

Dagli accertamenti immediatamente effettuati dai poliziotti, è, però, emerso che il giovane  era sottoposto alla misura della quarantena obbligatoria, disposta con ordinanza del Comune da cui proveniva, fino al giorno 6 aprile 2020, circostanza confermata dallo stesso.

Pertanto, dopo aver elevato la prevista sanzione amministrativa, gli agenti hanno denunciato il 25enne per il reato di false attestazioni a pubblico ufficiale.

  • Published in Cronaca
Subscribe to this RSS feed