Fabrizia, solidarietà del gruppo "Ramoscello d'ulivo" alla famiglia Mamone

"Un incendio di origini dolose ha distrutto altre due auto nella disponibilità del giovane imprenditore Salvatore Mamone, figlio di Pietro Consigliere Comunale di minoranza, parcheggiate nella parte centrale di Corso Vittorio Veneto di Fabrizia. Cause e fattori scatenanti di tale ignobile gesto rimangono, allo stato sconosciute. Ed assumono una gravità inaudita perché hanno colpito un normale e semplice cittadino fabriziese, impegnato a tempo pieno, nella sua attività fondamentale rappresentata dal lavoro. Pertanto, come gruppo “Per Fabrizia Ramoscello d’Ulivo”, esprimiamo totale incondizionata solidarietà e vicinanza all’intera famiglia Mamone, con l’auspicio che le indagini in corso condotte dai Carabinieri, facciano piena luce prima possibile, per assicurare alla giustizia i responsabili materiali, e se ci sono, eventuali mandanti".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.