I carabinieri trovano droga, armi e munizioni nella Locride

Droga, armi e munizioni. È quanto hanno rinventuo nel corso di una serie di rastrellamenti i carabinieri del Gruppo di Locri.

In particolare, ad Africo Nuovo è finito in manette un 46enne, G.S., già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 5 chilogrammi di marijuana

L’uomo è stato sorpreso mentre cercava di nascondere sotto un fusto in metallo due involucri contenenti lo stupefacente.

Durante un’altra attività, i militari hanno rinvenuto altri 6 chili di marijuana, occultati sotto un peschereccio coperto da una fitta vegetazione, a ridosso del lungomare di Africo Nuovo.

Infine, in un sacco di iuta trovato in un casolare abbandonato di Ciminà, gli uomini dell'Arma hanno scoperto circa 2 chili e mezzo di marijuana, un fucile calibro 16 a canne mozze con matricola abrasa e 60 munizioni di altro calibro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.