Il sassofonista Sebastiano Ragusa alla rassegna “Jazz Clandestino” di Lamezza Terme

Dopo il successo del concerto del chitarrista cosentino Paolo Viscardi, la rassegna "Jazz Clandestino", organizzata dal locale lametino Caputost, prosegue gli appuntamenti del martedì sera.

Martedì 30 ottobre, infatti, sarà di scena il giovane sassofonista palagonese Sebastiano Ragusa, che suonerà in coppia con il pianista Giuseppe Zangaro.

Il sax di Sebastiano Ragusa, uno dei maggiori talenti emergenti del jazz italiano, incontrerà il raffinato e caleidoscopico pianismo di Giuseppe Zangaro, per un concerto che sarà un omaggio alla grande tradizione del jazz, ai suoi generi - dallo swing all'hardbop in una selezione di standard e delle più belle canzoni estratte dai grandi songbooks del '900 dei maggiori compositori - da Cole Porter a Duke Ellington, da George Gershwin a Irving Berlin.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.