Aereo diretto a Roma costretto a rientrare a Lamezia per un'avaria al motore

Un aereo impegnato sulla tratta Lamezia Terme-Roma Fiumicino è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza a causa di un avaria al motore.

Dopo il decollo, alle 6,35 di oggi, il velivolo è dovuto rientrare nello scalo lametino, dove sono scattate le misure di sicurezza. 

Sulla pista, in attesa dei 179 passeggeri, sono intervenuti i vigili del fuoco ed i mezzi di soccorso.

L' emergenza si è conclusa alle 6.52, quanto l’aereo ha toccato terra senza alcun problema.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.