Spari in strada per regolare un conto in sospeso. Blitz della polizia, diversi arresti

Ha preso il via alle prime luci dell’alba di oggi, un’operazione condotta dalla polizia di Stato di Crotone, che ha coinvolto diverse persone ritenute dedite allo spaccio di droga nella città di pitagorica.

Alcuni degli indagati, accusati anche di tentato omicidio e detenzione illegale di armi, non avrebbero esitato a scatenare, pochi giorni fa, in una via affollata della città, un inferno di fuoco, esplodendo numerosi colpi di fucile a pallettoni e di pistola, contro un’auto e un negozio per regolare un conto in sospeso con una fazione avversa.

Solo per puro caso, la sparatoria non ha provocato tragiche conseguenze tra i numerosi passanti, tra cui molti ragazzi fermi in attesa dell' autobus.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà, alle 11,00 di oggi, presso la questura di Crotone, alla presenza del questore e Procuratore capo di Crotone.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.