A Pizzo i Campionati studenteschi regionali

Una festa dello sport che coinvolgerà centinaia di studenti provenienti da tutta la Calabria.

È quanto si appresta a vivere la città di Pizzo, che martedì 26 febbraio ospiterà i Campionati studenteschi.

A darne notizia è la consigliera comunale con delega allo Sport, Giorgia Andolfi, che in questi giorni sta coordinando gli aspetti logistici e organizzativi, in collaborazione con l’assessore all’Ambiente Fabrizio Anello.

Un’azione sinergica dettata anche dalla necessità di approntare al meglio il terreno di gara, cioè la suggestiva pineta Colamaio, luogo molto apprezzato dagli appassionati di jogging e perfetto per la gara in programma.

A Pizzo, infatti, si svolgerà la fase di atletica campestre dei Campionati studenteschi, promossi dall’Ufficio scolastico regionale e provinciale, dal Coni, dal Comitato italiano paraolimpico della Calabria e dal Comitato regionale della Federazione italiana di atletica leggera (Fidal). A fare gli onori di casa sarà l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gianluca Callipo.

«L’evento - spiega Andolfi - coinvolgerà 160 studenti e accompagnatori delle scuole secondarie di 1° e 2° grado della regione Calabria. Un momento di grande sport all’insegna della partecipazione, che siamo onorati di poter organizzare sul nostro territorio, grazie soprattutto alla proficua sinergia che si è instaurata tra Amministrazione comunale e mondo della Scuola».   

Dal canto loro, gli organizzatori dei Campionati studenteschi sottolineano che «misurarsi in una gara di corsa campestre è una bella esperienza per gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e con qualsiasi abilità psicofisica».

«I ragazzi - continuano - hanno infatti l’opportunità di misurarsi con coetanei delle altre scuole della regione, fare nuove conoscenze e vivere un momento di scuola fuori dai banchi, all’aria aperta e in un contesto altamente stimolante per la propria autostima e crescita sociale». Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Callipo: «Ancora una volta Pizzo si dimostra pronta ad accogliere una manifestazione che non solo esalta i sani valori dello sport, ma contribuisce a rafforzare la percezione di una città aperta, accogliente e punto di riferimento per l’intera regione». Il programma prevede l’arrivo dei partecipanti alle 9, con la cerimonia di apertura delle gare fissata per le 9.45, al termine delle quali, alle 12.45 circa, si terrà la premiazione.

Ecco l’elenco delle scuole coinvolte:  Ic G. Da Fiore- Isola Capo Rizzuto Istituto omnicomprensivo statale Liceo scientifico Soriano Calabro (VV) Liceo scientifico Berto (VV) Istituto superiore di istruzione G. De Nobili (Cz) Ic Rosmini (Kr) Itts E. Scalfaro (Cz) Ic Rombiolo Iis  F. Severi  -  Gioia Tauro Iis Guarasci (Cz) Ic De Amicis Maresca - Locri (RC) Ic  Anoia – Giffone - Cinquefrondi Istituto comprensivo "luigi chitti"(RC) Itis. A. Monaco Cosenza Ic De Zerbi Milone – Palmi Iis Einaudi – Palmi Iis N. Pizi - Palmi Istituto comprensivo Beato Francesco Maria Greco - Acri Istituto comprensivo statale Montalto Uffugo Liceo scientifico Pitagora - Cosenza Iis Castrolibero Iis Morelli Colao – Vibo Valentia Ic Settino San Pietro in Guarano (Cosenza) Ic Francavilla -  Cerchiara Ic - Vallelonga

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.