Controlli nelle Preserre, sanzionate attività commerciali

Durante una serie di controlli effettuati congiuntamente dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno e dagli uomini del Gruppo della guardia di finanza di Vibo Valentia, sono state elevate multe nei settori dell’abusivismo e dei giochi elettronici.

In particolare, a Dinami è stata scoperta una barberia totalmente abusiva senza, cioè, alcuna autorizzazione utile a giustificarne l’attività commerciale.

È scattato quindi il sequestro amministrativo delle attrezzature utilizzate (circa 2 mila euro di materiale) e sono state elevate multe per complessivi mille euro, in virtù, anche, delle mancanze riscontrate sul piano fiscale.

Nello stesso comune, i militari hanno emesso una sanzione da diecimila euro a carico del titolare di un bar, nel quale è stato trovato un apparecchio da gioco abusivo, che è stato sequestrato.

In una sala giochi di Soriano Calabro, invece, sono state accertate violazioni inerenti le normative previste dal Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza in relazione alla mancata esposizione di avvertenze elettromeccaniche, relative a due apparecchi idonei per il gioco lecito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.