Lascia i domiciliari per portare a spasso il cane, 38enne arrestato nel Vibonese

Ha lasciato i domiciliari per portare a spasso il cane. Per questo motivo, un trentottenne è stato arrestato a Pizzo Calabro dai carabinieri della locale Stazione.

Sorpreso per strada dai militari, l' uomo, M. D. V., ha cercato di darsi alla fuga per rientrare a casa.

La corsa si è conclusa nei pressi della sua abitazione, dove il cane ha cercato di azzannare uno dei carabinieri.

Il trentottenne è stato, pertanto, arrestato in flagranza di reato, in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.