Sorpreso a rubare in un appartamento, cittadino georgiano finisce in manette

Un cittadino georgiano di 49 anni è stato tratto in arresto a Reggio Calabria, con l'accusa di furto in appartamento.

L' arresto è scattato in seguito alla chiamata al 113, con la quale una persona ha segnalato di aver sorpreso due ladri in casa sua.

Avviate le ricerche, i poliziotti della locale questura hanno individuato uno dei presunti responsabili in una via del centro cittadino.

Ad incastrare l'uomo, sono state le immagini di un sistema di videosorveglianza presente all’interno dell’abitazione.

Il cittadino georgiano, con precedenti penali per rapina, dopo le formalità di rito e su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato ristretto presso la casa circondariale di Arghillà in attesa della convalida dell’arresto.

L’ uomo è stato, inoltre, denunciato per non aver voluto comunicare ai poliziotti il proprio indirizzo di residenza.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.