Droga nascosta in un appartamento disabitato, indagano i carabinieri

La cannabis rinvenuta a Rosarno La cannabis rinvenuta a Rosarno

I carabinieri della Tenenza di Rosarno, con il supporto del Nucleo cinofili dello Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, grazie al fiuto di “Manco”, un pastore belga Malinois specializzato nella ricerca di sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto in un appartamento disabitato di Rosarno, una busta in cellophane con 700 grammi di marijuana e 40 grammi di semi di canapa indiana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Dopo aver sequestrato la droga, che sarà inviata al Ris di Messina per essere sottoposta alle analisi tossicologiche di rito, gli uomini dell'Arma hanno avviato le indagini per cercare d'individuare il responsabile dell'occultamento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.