"La catastrofe delle élite – Potere digitale e crisi della politica in occidente", a Cosenza la presentazione del libro di Antonio Pilato

La copertina del volume "La catastrofe delle élite – Potere digitale e crisi della politica in occidente" La copertina del volume "La catastrofe delle élite – Potere digitale e crisi della politica in occidente"

Alle 17.30 di domani, (lunedì 8 aprile), in occasione del 17° anniversario della scomparsa di Giacomo Mancini, la fondazione che porta il suo nome organizza un dibattito dal titolo “La catastrofe delle élite – Potere digitale e crisi della politica in occidente”.

All'iniziativa, in programma nel salone degli Specchi della Provincia di Cosenza, prenderanno parte: Antonio Pilati, autore del saggio,  già membro del Cda Rai e dell’Autorità garante per la concorrenza; Marco Gervasoni, docente universitario ed editorialista de Il Messaggero e Mario Caligiuri, docente Unical e direttore Master in Intelligence.

La presentazione del libro di Pilati rientra in un piano di eventi, con i quali la fondazione, su impulso del suo presidente, Pietro Mancini e di Giacomo Mancini, ambisce ad arricchire il dibattito politico culturale, non solo in Calabria.

Nel corso dell’anno, saranno invitati a Cosenza personalità del mondo della politica, dell’accademia e della cultura di diverso orientamento, che si confronteranno su temi-chiave: dal futuro dell’Europa, all’immigrazione, dalle libertà individuali alle problematiche legate allo sviluppo del Mezzogiorno, dalle strategie per il rilancio del Paese, alla formazione politica di nuove classi dirigenti.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.