Nascondevano un arsenale nel magazzino, marito e moglie in manette

Le armi e le munizioni rinvenute a Isola di Capo Rizzuto Le armi e le munizioni rinvenute a Isola di Capo Rizzuto

I carabinieri della Tenenza di Isola di Capo Rizzuto hanno arrestato due coniugi, entrambi 35enni del luogo, ritenuti responsabili di ricettazione, detenzione illegale di armi da fuoco clandestine, detenzione abusiva di armi e munizioni.

I militari, durante una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto in un magazzino nella disponibilità della coppia, diverse armi di vario calibro con matricola abrasa e numerose munizioni.

Dopo aver sequestrato il materiale,  i carabinieri hanno arrestato marito e moglie, i quali, su disposizione della autorità giudiziaria, sono stati posti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.