Catanzaro traina il mercato immobiliare calabrese, Vibo è maglia nera

Avrà segno positivo anche nel 2019 il mercato immobiliare residenziale calabrese.

Una tendenza che seguirà la scia di crescita del 2018: annualità chiusa con un +2,5 per cento. Qualche nube, però, già si profila all'orizzonte per il 2020, in coincidenza con un probabile aumento dei tassi bancari per i mutui casa.

Questa l'analisi dei dati fornita oggi in conferenza stampa a Catanzaro da Vitaliano Mongiardo, presidente regionale di Anama Calabria, l'associazione promossa da Confesercenti che opera in rappresentanza degli operatori del settore dell’intermediazione immobiliare e della mediazione creditizia. L'incontro si è tenuto presso la sede associativa di via Lucrezia della Valle. Hanno introdotto i lavori, con il loro saluto, il presidente regionale di Confesercenti, Vincenzo Farina, e il presidente provinciale, Francesco Chirillo.

Mongiardo ha commentato i numeri pubblicati ufficialmente il 4 giugno scorso dall'osservatorio dell'Agenzia delle Entrate, con riferimento alle transazioni immobiliari e alle quotazioni, soffermandosi anche sul ruolo degli operatori immobiliari. Una situazione diversificata, quella calabrese.

A trainare il mercato è indubbimente la città di Catanzaro, con un exploit del +20,1 per cento. Su base provinciale si arriva a un +11,4 per cento, con una ripresa marcata di appetibilità delle zone costiere comprese tra Squillace Lido e Soverato. Maglia nera è Vibo Valentia, l'unica provincia con segno negativo (-2 per cento).

Il capoluogo tirrenico fa anche peggio se si va a guardare il dato singolo della città che segna un -4,1 per cento. “A livello regionale - ha argomentato Mongiardo - il mercato si è stabilizzato. Non torneremo mai ai livelli pre crisi, ma la tendenza è comunque positiva e ci fa ben sperare anche per il 2019.

I tassi dei mutui, ancora bassi fino a dicembre, permettono di sbilanciarsi nel dire che registreremo un altro segno positivo. Il problema sarà da gennaio 2020 in poi”.

Finale nazionale Crai U18 femminile: Volleyrò Casal De Pazzi nella storia con il 6° scudetto consecutivo

Una settimana di grande pallavolo a Vibo Valentia dove si sono disputate le finali nazionali Volley Crai under 18 femminile.

A trionfare, per la sesta stagione consecutiva, la compagine del Volleyrò Casal De Pazzi Roma.

Nella finalissima, le ragazze di coach Pintus, hanno sconfitto l’Igor Volley Novara al termine di una maratona durata oltre le due ore di gioco con il punteggio di 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25, 15-10). Sul gradino più basso del podio si è piazzata la Susanna Imoco Volley San Donà di Piave che ha battuto (3-0) nella finale 3-4° posto la Moma Anderlini Modena.

 Risultati
Finale (1°-2° posto): Volleyrò Casal De Pazzi Roma – Igor Volley Novara 3-2 (22-25, 25-21, 25-21, 16-25, 15-10);

Finale (3°-4° posto): Susanna Imoco Volley San Donà di Piave 3-0 (25-17, 25-13, 25-23).

 Per i risultati completi clicca QUI http://www.finalivolleycrai.it/pagina.aspx?PId=13628

 Classifica Finale

  1. Volleyrò Casal De Pazzi Roma, 2. Igor Volley Novara; 3. Susanna Imoco Volley San Donà di Piave (VE), 4. Moma Anderlini Modena, 5. Unet E-Work Busto Arsizio (VA), 6. Dolcos Volley Busnago Monza Brianza, 7. Canovi Coperture Sassuolo (MO), 8. Conero Planet Ancona, 9. CFV TRE – DI Chions Fiume PN, 10. Ucci Antonio Pav Lanciano (CH), 11. Kondor Volley Catania, 12. Serteco Volley School SSD GE, 13. Argentario P. Volli C.R. Trento, 14. Blu Scotti Lupi Santacroce (PI), 15. Cuore di Mamma Cutrofiano Volley (LE), 16. Pol. Due Principati Volley Baronissi (SA), 17. Vero Volley Torneria Colombo Monza, 18. Volley Friends Roma, 19. Reale Mutua Fenera Chieri ’76, 20. Alia Aduna Volley Padova, 21. School Volley San Mariano (PG), 22. Pall. Futura Terracina ’92 (LT), 23. Maia Dentis Neruda Volley School (BZ), 24. Pallavolo Alfieri Cagliari, 25. ASD Magica Volley Lamezia (CZ), 26. Framavetri Aosta, 27. F.V.C. Isernia ASD, 28. ASD Livinvolley Pari Costruzioni Potenza.

 17:39:35Per tutte le informazioni e tanto altro è disponibile il sito ufficiale della manifestazione QUI (link sito manifestazione) (http://www.finalivolleycrai.it/pagina-index.aspx?PId=13513)

Vibo, denunciati due presunti "tombaroli" di Sorianello

Da Sorianello a Vibo per effettuare dei lavori all'interno di un giardino. Nulla di straordinario se non fosse per l'orario e per il luogo dove i due presunti operai stavano svolgendo la loro attività.

Una presenza insolita, che non è passata inosservata agli occhi dei carabinieri.

I due uomini, infatti, sono stati notati in atteggiamento sospetto, poco prima della mezzanotte di ieri, in una zona protetta da vincolo archeologico da parte della Soprintendenza regionale per i beni e le attività culturali della Calabria, nei pressi di una villa ubicata in via Murat, in pieno centro cittadino.

Giunti sul posto, i militari della sezione Radiomobile hanno sorpreso, B. A. ed N.A., rispettivamente, di 44 e 61 anni, mentre erano intenti ad effettuare degli scavi.

I due, entrambi di Sorianello, non hanno saputo fornire alcuna spiegazione, circa l'attività che stavano svolgento.

Pertanto, sono stati denunciati in stato di libertà.

Il sospetto degli uomini dell'Arma è che i due siano dei “tombaroli”.

L'area in questione, infatti, nel 2010 fu interessata da un'inchiesta condotta dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza e dal Ros di Catanzaro che portò all'arresto di diverse persone per traffico illecito di reperti.

Una rete criminale che sarebbe stata collegata alla famiglia ‘ndranghetista dei Mancuso di Limbadi dedita a scavi clandestini nel sito di Scrimbia, risalente al VII secolo a. C., un' area sacra dell'antica città di Hipponion.

Proprio qui i militari avevano individuato un tunnel lungo circa 40 metri che dal garage di un'abitazione privata arrivava fino a Scrimbia con dentro migliaia di reparti poi sequestrati.

  • Pubblicato in Cronaca

Vibo: nascondeva hashish a casa, 18enne in manette

Un diciottenne, già noto alle forze dell'ordine per furto aggravato e lesioni, è stato tratto in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante una perquisizione a casa del ragazzo, i poliziotti della squadra mobile di Vibo Valentia e del Nucleo cinofili hanno sequestrato poco più di 14 grammi d'hashish, suddivisi in 11 dosi già pronte per la vendita.

L’arrestato, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

  • Pubblicato in Cronaca

Gattino bloccato su un albero, messo in salvo dai vigili del fuoco

Un gattino rimasto bloccato sulla cima di un albero è stato messo in salvo dai vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia.

Allertati da un un passante che, richiamato dal miagolio, ha intravisto il felito sulla cima di un albero, in via Fontana Vecchia, a Vibo, i pompieri sono entrati subito in azione con una scala all'italiana.

Una volta raggiunto, il gatto è stato portato a terra e consegnato al passante che lo aveva individuato.

  • Pubblicato in Cronaca

Tutto pronto per le Finali nazionali giovanili Crai under 18 femminile che si terranno a Vibo Valentia e Pizzo

Tutto pronto per le Finali nazionali giovanili Crai under 18 femminile che si terranno a Vibo Valentia e Pizzo dal 4 al 9 giugno.

Un evento senza precedenti per la provincia di Vibo che è pronta ad accogliere le 28 squadre qualificatesi alla fase nazionale.

Il Comitato regionale della Fipav, presieduto dal vibonese Carmelo Sestito, sta limando gli ultimi dettagli logistici ed organizzativi per una manifestazione che vedrà presenti migliaia di persone tra addetti ai lavori, genitori e turisti.

Martedì pomeriggio, alle 15:30, avranno inizio le gare, mentre domani pomeriggio (lunedì 3 giugno), alle 17:30, è prevista la presentazione ufficiale delle Finali che si svolgerà nell’aula consiliare del comune di Vibo Valentia alla presenza, tra gli altri, del neo sindaco Maria Limardo e del vice presidente nazionale Fipav, Adriano Bilato.

Alla presentazione parteciperà, inoltre, la prima squadra già arrivata in Calabria: la compagine lombarda del Busnago Volley Monza Bria

Vibo: si faceva consegnare soldi dai clienti, falsa mediatrice immobiliare denunciata per truffa

I poliziotti della Squadra mobile di Vibo Valentia hanno denunciato una donna di 63 anni, accusata del reato di truffa aggravata.

Le indagini hanno permesso d'accertare che la donna, presentatasi come esperta intermediatrice immobiliare, con il “nome d’arte” di Cristina Kramer, carpendo la fiducia delle vittime, avrebbe avviato trattative immobiliari, riuscendo a farsi consegnare somme di denaro contante o assegni firmati in bianco, con la scusa di dover sostenere spese inerenti l’istruttoria delle pratiche.

Gli investigatori segnalato che ventuali persone entrate in contatto con la donna che si ritenessero sue vittime, potranno rivolgersi alla Squadra mobile della questura di Vibo Valentia.

  • Pubblicato in Cronaca

Vibo, Limardo: "Angela Napoli è totalmente estranea all'attuale campagna elettorale"

«Ha ragione Angela Napoli. Il cammino politico che ho percorso insieme a lei si è interrotto nel 2012, quando anche il mio personale percorso politico si è concluso. È infatti da quell'anno che mi sono allontanata dalla politica attiva».

È quanto afferma in una nota Maria Limardo, candidato sindaco di Vibo Valentia.

«Sono stati anni belli – prosegue – quelli vissuti insieme alla Napoli, principale protagonista delle maggiori battaglie di legalità condotte su questo territorio contro ogni forma di criminalità organizzata, battaglie che ancora ricordo con nostalgia e che mi hanno formato. È stata la spontaneità del pensiero nel ricordo del mio passato – spiega – che mi ha indotto a fare il suo nome. Non era mio intendimento coinvolgerla nell'attuale campagna elettorale, alla quale – precisa – è totalmente estranea».

  • Pubblicato in Politica
Sottoscrivi questo feed RSS