Marijuana in camera da letto, 36enne in manette nel Vibonese

Un trentunenne, M.I., di Nicotera Marina è finito in manette in flagranza, con l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

A stringere le manette attorno ai polsi dell'uomo, sono stati i carabinieri delle Stazioni di Nicotera e Nicotera Marina che durante una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, occultato in un comodino della camera da letto, un sacchetto in cellophane con all'interno una quindicina di grammi di marijuana.

Inoltre, nel garage sono stati trovati un bilancino di precisione e due trita-erba.

Dopo aver sequestrato quanto rinvenuto, i militari hanno tratto in arresto M.I., il quale, al termine delle formalità di rito, è stato posto ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Trovato in possesso di marijuana, arrestato un nigeriano di 20 anni

Gli uomini della polizia di Stato hanno arrestato, a Reggio Calabria, un cittadino nigeriano di 20 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L'arresto è scattato in seguito ad una chiamata con la quale era stata segnalata una lite tra extracomunitari, scoppiata in un'abitazione.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno sottoposto a controllo quattro cittadini di nazionalità nigeriana, uno dei quali è stato trovato in possesso di 43 grammi di marijuana.

Una volta condotto negli uffici della questura, l'arrestato si è scagliato contro gli agenti, colpendoli con calci e pugni.

Al termine degli accertamenti sugli altri inquilini dell’appartamento, due cittadini nigeriani di 20 e 21 anni sono risultati irregolari sul territorio nazionale ed a loro carico il questore ha immediatamente emesso un decreto di espulsione con accompagnamento coatto presso il Centro di permanenza per i rimpatri di Potenza. 

  • Pubblicato in Cronaca

Nascondeva sul balcone 1 Kg di marijuana, arrestato

Un ventottenne, M. A., del luogo è stato tratto in arresto dalla polizia di Stato di Crotone. Il giovane è finito in manette, perchè colto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione a casa di M. A., i poliziotti hanno rinvenuto sul balcone della camera da letto, una borsa da spesa con all’interno tre involucri contenenti poco meno di un chilo di marijuana.

Una volta sequestrato lo stupefacente, gli agenti hanno tratto in arresto il ventottenne, il quale, dopo le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo. 

  • Pubblicato in Cronaca

Armi, munizioni e droga rinvenute in una palazzina disabitata

I carabinieri della Sezione radiomobile della locale Compagnia hanno rinvenuto, al primo piano di una palazzina disabitata nel centro di Cosenza, due fucili con relativo munizionamento e cento grammi di marijuana.

In particolare, nel corso di una perquisizione i militari hanno trovato un fucile da caccia calibro 12, rubato nel 2017 ed un fucile calibro 38/40 modello Winchester con matricola abrasa, entrambi con relativo munizionamento, solvente e lubrificante per armi.

Inoltre, poco distante dai fucili sono stati rinvenuti cento grammi di marijuana e materiale per il confezionamento.

Le indagini immediatamente avviate dal Nucleo operativo e radiomobile di Cosenza per l’identificazione dei detentori, dovranno anche accertare se i fucili siano stati utilizzati per compiere azioni delittuose.

Per tale ragione, entrambe le armi saranno inviate al Ris di Messina per la comparazione balistica con tutti gli eventi registrati negli ultimi anni.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Possesso e spaccio di droga, due nigeriani in manette

Due cittadini nigeriani sono stati arrestati a Reggio Calabria, con l'accusa di possesso e spaccio di sostanza stupefacente.

Ad operare l'arresto, sono stati i poliziotti delle Volanti che hanno sorpreso i due africani in un vagone ferroviario fermo nell’area della linea ferrata adibita a deposito dei treni.

Gli agenti sono entrati in azione dopo aver notato, nei pressi del ponte Calopinace, un cittadino romeno, già noto alle forze di polizia, che si dirigeva a piedi, con fare sospetto verso la linea ferroviaria.

Dopo aver pedinato l'uomo fino al deposito dei treni dove, in compagnia di un'altra persona, è salito a bordo di un vagone ferroviario, i poliziotti hanno chiesto l'intervento di un altro equipaggio delle Volanti.

A questo punto è scattata l'irruzione nella vettura, dove, oltre al cittadino romeno, che si è dato alla fuga scappando da un finestrino, erano presenti due uomini di nazionalità nigeriana immediatamente bloccati e condotti in Questura.

Una volta sottoposti a perquisizione, gli arrestati sono stati trovati in possesso di tre involucri in cellophane contenenti 123,7 grammi di marijuana.

Al termine delle formaltà di rito, i due extracomunitari sono stati associati presso la casa circondariale di Reggio Calabria Arghillà. 

  • Pubblicato in Cronaca

Hashish e marijuana in casa, arrestato

Un trentaquattrenne, S.A., di Cosenza è stato arrestato dagli uomini della polizia di Stato, per detenzione illegale di sostanze stupefacente ai fini dello spaccio.

In particolare, durante una perquisizione a casa dell'arrestato, i poliziotti, grazie al fiuto dei cani antidroga Kent e Ghismo, hanno rinvenuto oltre mezzo chilo tra hashish e marijuana, un bilancino di precisione, materiale usato per il taglio dello stupefacente, assegni, quaderni ed appunti contabili.

Per l'uomo sono quindi scattate le manette ed il consegente trasferimento nella casa circondariale di Cosenza.

 

  • Pubblicato in Cronaca

Marijuana nascosta in una stufa, 27enne finisce in manette

Nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dello smercio di sostanze stupefacenti nel territorio, i carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno arrestato in flagranza di reato Davide Boeti, ventisettenne di Polistena, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, durante una perquisizione domiciliare, i militari della Stazione di Polistena hanno rinvenuto in una stufa a legna, una busta in cellophane contenente circa 12 grammi di marijuana.

Nel prosieguo della perquisizione, in un ripostiglio e sul balcone dell’abitazione gli uomini dell'Arms hanno trovato un’altra busta con ulteriori 350 grammi di marijuana.

La droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro, mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto ai arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida.

  • Pubblicato in Cronaca

In casa con 120 grammi di marijuana, 35enne arrestato nel Vibonese

I carabinieri della Stazione di Sant'Onofrio, coadiuvati dai colleghi della Sezione radiomobile del Norm di Vibo Valentia hanno tratto in arresto D.D., 35 anni, di Maierato.

In particolre, durante una perquisizione nella casa dell'uomo, i militari hanno rinvenuto e sequestrato: 120 grammi di marijuana; materiale da taglio e confezionamento; un bilancino di precisione e quasi 4 mila euro in banconote di vario taglio.

Dopo l'arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, il trentacinquenne è stato posto a domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Sottoscrivi questo feed RSS