Vendita on line di smartphone: due donne denunciate per truffa

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà due donne, rispettivamente di 28 e 30 anni per il reato di truffa in concorso. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, C.G.I. e L.S., entrambe di Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, avrebbero indebitamente percepito la somma di 1.000 euro quale compenso per la vendita on line di smartphone, mai consegnati agli agli acquirenti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.