Ad Expo 2015 anche il ristorante Zenzero di Serra San Bruno

Lo chef Bruno De Francesco Lo chef Bruno De Francesco

Parlerà un po’ serrese l’Esposizione Universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre 2015. La manifestazione, che rappresenta il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione, per un mese ospiterà un pezzo pregiato della cittadina della Certosa. Tra gli 84 ristoranti regionali che si alterneranno nei due padiglioni destinati ad Italy is Eataly, ci sarà, infatti, anche lo “Zenzero” di Serra San Bruno. Il locale, condotto dallo chef Bruno De Francesco, rappresenterà la Calabria e la Basilicata per tutto il mese di maggio. I ristoranti ospitati negli 8 mila mq occupati da Italy is Eataly saranno, infatti, gestiti a turno, un mese ciascuno, da diversi ristoratori italiani, a cui andrà il 70 per cento degli incassi. Nell’area dedicata ad Eataly, la grande catena dell'eccellenza alimentare italiana fondata da Oscar Farinetti, si alternerà, quindi, il meglio della cucina regionale del Belpaese. Complessivamente, ad Expo 2015 prenderanno parte oltre 140 paesi, 600 tra capi di Stato e ministri ed almeno 20 milioni di persone. Di questi, ben 2,2 milioni avranno modo di degustare i piatti preparati dai ristoranti dislocati nella’era destinata ad Italy is Eataly. Sarà in questo contesto, dunque, che lo chef De Francesco, cui va l’in bocca al lupo della nostra redazione, potrà far apprezzare la sua collaudata arte culinaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.