Radio Padania, l'emittente della Lega Nord finisce nelle mani di un calabrese

La Lega Nord vende Radio Padania ad un calabrese. Quella che solo qualche anno fa poteva sembrare una barzelletta, oggi è una notizia degna di tutti i crismi. La storica emittente del Carroccio è stata, infatti,  venduta al patron del gruppo Rtl 102.5, Lorenzo Suraci. La notizia è stata anticipata dal quotidiano “Italia Oggi” secondo il quale il valore dell'operazione si aggirerebbe sui 2,1 milioni di euro. L’emittente, fondata da Umberto Bossi e per lunghi anni diretta dall’attuale segretario federale, Matteo Salvini, non chiuderà la propria programmazione e continuerà a trasmettere su altri canali, anche web. Nato a Vibo Valentia nel 1951, il nuovo proprietario di Radio Padana vive a Bergamo e guida un gruppo che vanta sette milioni di ascoltatori al giorno in tutt’Italia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.