'Ndrangheta, Operazione Lex: i nomi degli arrestati, c'è anche un politico

Nelle prime ore di oggi nella provincia di Reggio Calabria ed in quelle di Roma, Milano, Vibo Valentia, Pavia, Varese, Como, Monza-Brianza e Cagliari, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, nei confronti di 41 indagati appartenenti, secondo l'accusa, a vario titolo, alla ‘ndrangheta nella sua articolazione territoriale denominata Locale di Laureana di Borrello - formata dalle famiglie “Ferrentino-Chindamo” e “Lamari” - operante nel comune di Laureana di Borrello e comuni limitrofi con ramificazioni in tutta la provincia reggina ed in altre province, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione di tipo mafioso, porto e detenzione di armi da guerra e comuni da sparo, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, estorsione, danneggiamenti, lesioni personali gravi, frode sportiva, intestazione fittizia di beni e incendio, con l’aggravante del metodo mafioso.

Questi i nomi degli arrestati

Ferrentino Marco, 36 anni;Petté Tiziana, 35 anni;Bielova Alla, 27 anni;Ferrentino Alessio, Alias “U Stuccaru”, 38 anni;Ferrentino Francesco Alias “U Zassu”, 26 anni;Di Giglio Antonino Alias “U Liraru”, 41 anni;Ferrentino Alessio, 32 anni;Di Masi Giuseppe, 28 anni;Pititto Giuseppe, 41 anni;Signorello Jose’, 27 anni;Sibio Giovanni, 27 anni;Monea Salvatore, 42 anni;Lamanna Francesco, 30 anni;Lamanna Antonello, 41 anni;Piromalli Vincenzo, 47 anni;Bevilacqua Mario, 44 anni;Aschei Fabio, 55 anni;Pettè Pasquale, 49 anni;Di Masi Pasquale, 30 anni;Prestia Francesco, 40 anni;Tarantino Francesco, 40 anni;Panigo Marina, 57 anni;Mezzasalma Fabio, 53 anni;Marafioti Albino, 31 anni;Ferrari Giorgia, 21 anni, domiciliari.Salvo Isabella, 47 anni, domiciliari.Freitas De Siqueira Diego, 30 anni;Chindamo Alberto, 28 anni;Lamari Vincenzo Alias Enzo, 48 anni;Lamari Angelo, 49 anni;Lamari Mattia, 19 anni;Mastroianni Fabio, 29 anni;Papandrea Natale, 25 anni;Napoli Claudio, 40 anni;Prossomariti Andrea, 43 anni;Lainà Vincenzo, 53 anni;Ciancio Francesco Antonio, 21 anni;Oppedisano Maurizio, 35 anni;Zito Felice, 25 anni, domiciliari.Mandaglio Andrea, 21 anni, domiciliari.Mandaglio Giovanni, 23 anni, domiciliari.

 

 Tra i fermati figura anche un assessore del Comune di Laureana di Borrello, Vincenzo Lainà. Il politico è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa perché, pur non facendo parte stabilmente del 'locale', sarebbe stato il referente politico.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.