L'ultimo tango a Berlino di Ute Lemper approda al Politeama di Catanzaro

Ute Lempe Ute Lempe

E’ tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale della stagione del Politeama di Catanzaro con la star internazionale Ute Lemper e il suo “Ultimo tango a Berlino”.

Domani sera (19 novembre) il sipario al teatro si aprirà all’insegna del ricordo del sovrintendente Mario Foglietti, scomparso di recente, che aveva fortemente voluto la presenza della grande artista tedesca per l’apertura del cartellone.

Il concerto sarà un viaggio da Berlino a Buenos Aires, da Brecht a Piazzolla con l'interpretazione di tanghi da tutto il mondo in spagnolo, portoghese, francese, tedesco e inglese. Un omaggio a questa arte e ai suoi racconti d'amore, di vita, di morte, di fatalità.

Cantante, ballerina, attrice, autrice e carismatica interprete, Ute Lemper abbraccia un repertorio sterminato, il cui punto fermo è nel cabaret degli anni fra le due guerre allargandosi poi alla canzone d'autore francese di Brel, Ferrè, Vian, ai canti yiddish e dell'est europeo, ai leggendari musical (Cats, Cabaret, Chicago), al tango di Astor Piazzolla fino al jazz.

L’affascinante artista imprime a queste e altre pagine la propria inconfondibile cifra interpretativa, fatta di versatilità ma anche di profonda adesione, nonché di passionalità e di gusto spiccatamente teatrale. Grazie a queste sue doti naturali, ha potuto sviluppare una carriera che l'ha portata a confrontarsi con materiali diversi, come la danza di Bejart e di Pina Bausch, il melodismo post-minimalista di Michael Nyman, la poesia stralunata di Charles Bukowski e quella d'amore di Pablo Neruda.

Un'artista a tutto campo, dunque, che ritorna a Catanzaro dopo la precedente esperienza del 2006 e dopo essere stata applaudita nei teatri più prestigiosi, come La Scala e il Piccolo di Milano, il Barbican Centre, la Royal Festival Hall, la Queen Elizabeth Hall e l'Almeida Theatre di Londra, il Lincoln Center di New York, l'Opéra Comique di Parigi.    
I biglietti sono ancora disponibili presso il botteghino del Politeama e on line sul sito www.politeamacatanzaro.net o su www.liveticket.it/politeamacatanzaro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.