Club dei comuni eco-campioni in Calabria, al top Mongiana e Vazzano

Verrà firmata domani  un’importante intesa tra la Regione Calabria e Comieco – Consorzio Nazionale per Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – volta a sviluppare e incentivare la raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio. L’accordo prevede una serie di iniziative per promuovere la raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio. Tra queste, la costituzione del Club dei Comuni EcoCampioni che riunisce i Comuni calabresi (inzialmente otto Amantea, Catanzaro, Cosenza, Mongiana, Palmi, Soveria Mannelli, Taurianova, Vazzano,) che si sono distinti per i loro risultati di eccellenza nella raccolta differenziata di carta e cartone, nonchè la realizzazione di campagne di sensibilizzazione, in particolare nelle scuole della regione.

Il Club dei Comuni EcoCampioni, che si aggiunge a quelli già istituiti in Campania, Puglia e Sardegna, si pone l’obiettivo di stimolare la comunicazione e la condivisione di best practices nella gestione della raccolta di carta e cartone che possano diventare l’esempio virtuoso da seguire per tutti i comuni della Regione e così mettere in campo tutte le sinergie utili ad attuare un percorso unico di sviluppo e miglioramento delle performance di raccolta.

«Fare parte del Club dei Comuni EcoCampioni della differenziata, - ha sottolineato il sindaco Bruno Iorfida - per Mongiana rappresenta un enorme traguardo e per noi amministratori lo stimolo per far ancora di più. Siamo partiti a differenziare dal mese di marzo 2015, partendo con una percentuale del 2,65 % al 31/12/2014, siamo arrivati alla strabiliante percentuale del 76,60% al 31/12/2016, un incremento esponenziale esplosivo, dovuto in gran parte ai cittadini che differenziano i vari materiali in maniera corretta e puntuale, e grazie anche agli operatori che effettuano la raccolta porta a porta. Proprio per questi risultati siamo stati selezionati, con grande orgoglio, a far parte di questo prestigioso club, sicuri di aver svolto bene il nostro ruolo. La corretta raccolta differenziata ci ha permesso di conseguire tra gli altri risparmi di spesa notevoli nel conferimento dei rifiuti indifferenziati in discarica. Grazie soprattutto ai miei cittadini che hanno permesso tutto questo e a tutti coloro (operai, impiegati e amministratori) che quotidianamente si spendono e lavorano per far diventare grande Mongiana e più pulita!».

Enorme soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Vazzano Domenico Villì che ha sottolineato come «Raggiungere questo obiettivo non è stato semplice ne facile. Le grandi sfide vanno raccolte, coltivate e vinte. Vazzano insieme ad altri comuni è riuscita nel suo intento. Una percentuale del 76,43% nel 2016 ci fa sperare che la Calabria possa finalmente capire che le discariche sono un danno ambientale, economico, sociale e sanitario. Chi persegue ancora questo intento è un criminale, che spera in guadagni facili a danno di un intera regione ricca di natura, sole, mare e montagne inesplorate. Credo inoltre che la Regione debba incentivare anche in forma singola, chi si è distinto nel perseguire risultati lusinghieri nella raccolta differenziata, senza escludere nessuno, ma al contempo premiare chi oggi ha dimostrato che tutto è possibile. Ringrazio innanzitutto tutti cittadini vazzanesi che hanno saputo raccogliere la sfida e li prego di continuare a migliorare questo progetto che oltre a migliorare la qualità della vita, toglie denari a chi non riesce a guardare oltre il proprio naso».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.