Tutto pronto per le elezioni comunali di Brognaturo

Manca solo l'ufficialità ma sembra che ormai a Brognaturo i giochi per la composizione delle liste che si contenderanno la municipalità sono fatti.
La lista Rinnovamento e Crescita, con a capo Bruno Papa, conferma la presenza dei volti storici del gruppo come Maria Carmela Mangiardi, che la scorsa tornata elettorale, a capo della stessa compagine, mancò la vittoria per una manciata di voti; altre presenze di rilievo sono quelle di Giuseppe Iennarella, Annamaria Petrolo e Mario Miletta, mentre per gli altri candidati c'è un'ampia rosa di nomi tra i quali scegliere visto che il numeroso gruppo lavora coeso da cinque anni.
Dall’altra parte lo storico leader brognaturese, Cosimo Tassone, si rimette a capo di una compagine politica dal nome che ha il sapore tutto maoista "Servire il popolo". Cosmo Tassone in questo modo punta a rientrare nel giro politico locale e provinciale ambendo ad un ruolo di primo piano nella politica del comprensorio montano.
Appare ormai certa la rottura con l'attuale sindaco Giuseppe Antonio Iennarella, che non solo non sarà più candidato ma, secondo i ben informati, dovrebbe ritrovare l'unità familiare persa nelle ultime elezioni, appoggiando il cugino candidato nella lista capeggiata dall'avvocato Papa. 
Il grande escluso di turno sembra invece essere Cosimo Rizzo che, dopo la presenza quinquennale del figlio Nicola come consigliere comunale, era stato dato come il candidato a sindaco proprio nella lista formata da Cosimo Tassone ma, all'ultimo istante, pare abbia ceduto il passo proprio allo stesso Tassone, rimanendo quindi completamente fuori dai giochi.
Sempre secondo le prime indiscrezioni questa la rosa dei nomi che parteciperà alla tornata elettorale con la lista Servire il Popolo:
1. Luca Circosta2. Consolatina De Stefano - 3. Cosimo Nicola Papa - 4. Emanuele Rizzo - 5. Bruno Tassone - 6. Giuseppe Salvatore Tassone  7. Ilario Cosimo Tripodi
 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.