Regione Calabria, chi candiderà il centrodestra?

Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria

Oliverio non sta tanto bene; e ogni tanto gli beccano un assessore, in questo caso –ora. Qualcuno del centro(destra) invoca le elezioni anticipate. Comunque, si vota tra un paio d’anni a scadenza naturale.

 Salvo incidenti, la sinistra ricandiderà Oliverio. E il centro(destra)? Che fa il centro(destra)? Chi candida? Quale Marchionne locale? Quale coniglio tirerà fuori dal cilindro?

 I precedenti non sono incoraggianti; ed ecco un riassunto:

  • Pino Nisticò, farmacologo. Cosa c’entrassero le medicine con la Regione, lo sa solo Berlusconi che lo chiamò. Rimase un paio d’anni senza effetto, e lo buttarono giù i suoi.
  • GB Caligiuri: chi l’ha visto?
  • Peppino Chiaravalloti, giudice. Vedi farmacologo. Restò in carica cinque anni senza far nulla, e si può considerare a buon diritto il peggiore della pessima lista dei presidenti della Regione. Politicamente parlando, s’intende: per tutto il resto, santo subito.
  • Pino Scopelliti, non aveva demeritato come sindaco; come presidente, si limitò al nulla. Sorvolo sulla catastrofe.

 Con queste premesse, c’è da temere per il prossimo candidato; anche perché, con l’aria che tira, è molto facile che venga anche eletto.

 Ci vorrebbero delle primarie… fermi, mica quelle cose ridicole che uno paga due euro, e magari con duemila euro piglia mille voti di sfaccendati. Dico delle serie discussioni con questi criteri:

  1. Non prima il nome (vedi coniglio, sorpresa!) e poi il programma, ma il contrario, prima il programma e poi il nome.
  2. Programma vero, non libro dei sogni di centro(destra) invece del libro dei sogni di sinistra.
  3. Succo del programma, fine dell’assistenzialismo e mano alla priduzione.
  4. Scelta delle persone non in base al mitico “porta voti”, ma secondo qualità e meriti e competenze.

 Ma state tranquilli, lettori: il centro(destra), fregandosene dei miei consigli, ci starà preparando qualche altro Giuseppe inutile e dannoso! E vincente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.