Pizzo, presentata la terza edizione del torneo internazionale di kickboxing Tatami Pro

La presentazione del "Tatami Pro 2017" La presentazione del "Tatami Pro 2017"

Adrenalina e sport, atleti di caratura mondiale e puro intrattenimento che faranno la gioia di appassionati e turisti. È questo il mix che ha già decretato il successo delle due precedenti edizioni del Tatami Pro, il prestigioso torneo dedicato agli atleti più forti del panorama della Kickboxing nazionale e internazionale, promosso dall’associazione sportiva Thunder Pizzo e patrocinato dal Comune napitino. La nuova edizione della competizione, che fonde arti marziali e spettacolo, si terrà la sera di sabato 22 luglio, nella centralissima piazza della Repubblica. All’ombra del Castello Murat sarà allestito il tatami sul quale si sfideranno 12 atleti, detentori dei titoli nazionali e mondiali nelle relative categorie di peso.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sede dell’Amministrazione comunale, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato i consiglieri comunali delegati al Turismo e allo Sport, rispettivamente Sharon Fanello e Giorgia Andolfi, il dirigente della Thunder Pizzo, nonché presidente della Federazione Kickboxing Calabria, Giorgio Lico, gli atleti Giulia Cavallaro, Carmelo D’Alì e Vincenzo Gagliardi, quest’ultimo anche coach del team napitino in gara.

Saranno in tutto 6 gli incontri previsti, 3 dei quali consentiranno di assegnare ai vincitori il titolo di campione Italiano Tatami Pro, mentre gli altri 3 match saranno riservati all'ambitissimo titolo mondiale Wako-Pro.

«Saranno incontri di puro spettacolo – ha sottolineato Lico -, nella cornice di un torneo che acquista sempre maggiore notorietà tra gli amanti di questa disciplina sportiva, essendo un evento unico nel suo genere. Ormai tutti gli atleti più forti chiedono di essere ammessi a partecipare e sono sempre di più gli appassionati di Kickboxing che vengono da tutta Italia per assistere al torneo. Dopo l'eccellente riscontro ottenuto alle prime due edizioni, siamo convinti che ancora una volta sarà un grande successo di pubblico». 

Il valore aggiunto della manifestazione è proprio nella capacità di coniugare un’esibizione sportiva che solitamente ha un pubblico di nicchia, con la promozione turistica del territorio. Altissima, infatti, è stata l’affluenza di spettatori durante le scorse edizioni, con la piazza letteralmente gremita non solo di appassionati, ma anche di turisti e visitatori incuriositi. Aspetti evidenziati da Fanello, che ha rimarcato l’impegno del Comune nella promozione territoriale anche attraverso eventi originali slegati dal cliché della classica manifestazione estiva, ma capaci comunque di esprimere effetti positivi su tutto l’indotto del comparto turistico.

Dal canto suo, il consigliere Andolfi ha sottolineato l’attenzione dell’Amministrazione verso la realtà sportiva rappresentata dalla Thunder Pizzo, che negli ultimi anni ha sfornato numerosi campioni nazionali e del mondo, facendo della città napitina uno dei maggiori punti di riferimento internazionali per la Kickboxing.

E anche quest'anno, la società sportiva napitina schiererà i suoi cavalli di battaglia: pronte a conquistare il titolo mondiale Wako Pro, unico titolo che ancora manca in bacheca, sono le sorelle pluricampionesse mondiali ed europee Giulia e Roberta Cavallaro, che sulla strada per la conquista del titolo incontreranno le norvegesi Monica Engeset e Tirill Naess. Il terzo titolo mondiale si disputerà tra il vice campione europeo Paolo Niceforo e il tedesco Marcel Ritter. Un'altra giovane promessa della Thunder Pizzo, Carmelo D'Alì, esordirà invece nella categoria -60 kg per tentare di strappare il titolo italiano Pro al romano Gabriele Lanzilao.

L’evento, che sia avvale anche del patrocinio dalla Federazione italiana kickboxing e del Coni, sarà trasmesso in streaming sulla pagina Facebook ufficiale Tatami Pro. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.