Vibo ricorda il capitano Cremona, l'eroe della Grande Guerra celebrato da Ungaretti

Il capitano Nazzareno Cremona (foto tratta da: cimeetrincee.it) Il capitano Nazzareno Cremona (foto tratta da: cimeetrincee.it)

“La Grande Guerra, l’eroe e il poeta”, è questo il titolo del convegno commemorazione per il centenario dalla morte del capitano Nazzareno Cremona, che avrà luogo alle 17 di domani (giovedì  19 ottobre), presso il Convitto nazionale “G. Filangieri” di Vibo Valentia.

L’evento voluto dall’associazione storico culturale ViboInsieme, è stato organizzato con la collaborazione del Convitto nazionale, Asi e Centro aggregazione “Solidarietà e Amicizia”, con il patrocinio del Comune di Vibo Valentia.

“Ringraziamo ancora una volta il Comune per avere accolto la nostra richiesta di intitolare la villa comunale al capitano Cremona – spiega Donatella Fazio, neo presidente di ViboInsieme – Quest’anno ricorrono i cento anni dalla scomparsa di Cremona e anche i cento anni della poesia a lui dedicata da Ungaretti, così abbiamo deciso di organizzare qualcosa di particolare che è più di una semplice commemorazione, ma un momento di memoria, cultura e socializzazione. Per questo abbiamo scelto anche di ricordare Felice Muscaglione, editore per anni del giornale Monteleone”.

Questo il programma della manifestazione moderata da Michele La Rocca:

Ore 17 - deposizione di una corona d'alloro al monumento sulla gradinata del Convitto – Santa Maria degli Angeli (suono del Silenzio), con la benedizione di mons. Enzo Varone;

A seguire incontro commemorativo nella sala auditorium del Convitto nazionale Filangieri,

Inno Nazionale,  saluto del presidente ViboInsieme, Donatella Fazio;

Saluto del rettore prof. Alberto Capria e relazione Sen. Prof. Saverio Di Bella;

Intervento familiari di Felice Muscaglione e amici del “Monteleone”;

Presentazione del bozzetto del monumento al capitano Nazzareno Cremona dello scultore A. La Gamba;

Intermezzi musicali (canzoni militari dell'epoca) a cura dei maestri Totò Valenzise e Maurizio Camillò;

Lettura della poesia Il capitano di Giuseppe Ungaretti da parte del poeta Pippo Prestia

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.