Sequestrata cava abusiva, denunciate tre persone

La cava sequestrata dai carabinueri forestali a Spezzano Albanese La cava sequestrata dai carabinueri forestali a Spezzano Albanese

I carabinieri forestale delle Stazioni di Castrovillari e Corigliano, durante una attività di controllo coordinata dalla Procura della Repubblica di Castrovillari nel Comune di Spezzano Albanese, hanno sottoposto a sequestro un’area utilizzata per la coltivazione e l’esercizio di una cava di circa 2 mila metri quadrati.

In particolare, giunti in una proprietà privata situata in località Stragolia Piccola, i militari hanno individuato la cava al cui interno era in corso un prelievo di inerti con l’ausilio di un escavatore e di un autocarro.

Una volta bloccato il prelievo, sono stati avviati gli accertamenti che hanno permesso di riscontrare che l'estrazione del materiale era stata effettuata senza alcuna autorizzazione.

I carabinieri forestale hanno, quindi,  apposto i sigilli per impedire la prosecuzione delle attività di scavo. Contestualmente sono stati sequestrati, anche, i due automezzi.

Denunciate, infine, tre persone, ovvero, il proprietario del fondo ed i proprietari dei due mezzi usati per il prelievo del materiale. I tre dovranno rispondere rispondere di concorso nel reato di attività estrattiva non autorizzata.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.