Serre: controlli dei Carabinieri nel settore alimentare e boschivo, elevate varie sanzioni amministrative

La caserma dei carabinieri di Serra San Bruno La caserma dei carabinieri di Serra San Bruno

Nel corso delle ultime settimane, i carabinieri della compagnia di Serra San Bruno unitamente ai militari dei reparti specializzati del Nas, del Nil e dei carabinieri forestali del Gruppo di Mongiana, hanno sottoposto a controllo una serie di aziende boschive, nonchè esercizi pubblici, quali pescherie e bar.

Durante i controlli, i militari hanno riscontrato alcune irregolarità amministrative.

In particolare, in un’attività commerciale adibita alla vendita di prodotti ittici, gli uomini dell'Arma hanno accertato la mancanza di alcune informazioni commerciali obbligatorie sui prodotti venduti e per tale motivo è stata elevata una multa da 500 euro

In un bar controllato nel territorio di Nardodipace, invece, è stata elevata una contravvenzione pari a circa 2 mila euro per la mancanza del piano di autocontrollo - Haccp.

Infine, i carabinieri hanno accertato l'abbattimento, da parte di un'azienda boschiva, di alberi, in particolare pini ontani, con un’autorizzazione priva di validità.

Per questo motivo è stata elevata una contravvenzione pari a circa 600 euro.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.