Tropea: calci e pugni ai distributori automatici, denunciati due 14enni

Sono stati individuati dai carabinieri della Stazione di Tropea, i presunti autori dei danneggiamenti, avvenuti nei giorni scorsi, ad alcuni distributori automatici presenti nella cittadina tirrenica. 

A sferrare pugni e calci contro le macchinette ed il sistema di videosorveglianza, sarebbero stati 5 adolescenti di età compresa tra i 13 ed i 14 anni. 

I militari hanno quindi deferito alla Procura dei minori di Catanzaro due 14enne. I tre tredicenni, troppo giovani per essere imputabili, sono stati, invece, segnalati per le valutazioni del caso

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.