Domani la Giornata mondiale dell’epilessia, le iniziative in programma a Lamezia Terme

L'ospedale di Lamezia Terme L'ospedale di Lamezia Terme

Domani (lunedì 12 febbraio) si celebrerà in tutto il mondo la Giornata mondiale dell’epilessia.

l’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro aderisce all'iniziativa con una campagna di sensibilizzazione che si svolgerà a Lamezia Terme, in la collaborazione con i medici dell’ambulatorio sezione calabrese della Lega Italiana contro l’epilessia (Lice), presente nell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme.

Per l’occasione si terrà l’open day presso l'ambulatorio dedicato alle epilessie del presidio ospedaliero lametino dalle ore 9 alle 13, al fine di effettuare visite gratuite e distribuire materiale informativo predisposto dalla Lice.

È prevista inoltre l’lluminazione viola del mezzo busto di Giovanni Paolo II davanti l’ingresso dell’ospedale di Lamezia Terme e l’incontro scientifico su epilessia farmaco resistente e l’uso della dieta Chetogenica.

L’epilessia è una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, in Italia coinvolge circa 500 mila persone con oltre 30 mila nuovi caso l’anno.

Solo in Calabria si contano circa 16 mila persone affette da epilessia. Riconosciuta come malattia sociale, il Parlamento europeo e l’Assemblea mondiale della sanità (Wha) hanno indicato l’epilessia come una priorità in campo della ricerca e dell'assistenza

Domani i principali monumenti d’Italia saranno illuminati di viola, colore simbolo della patologia.

La Lice è una Società scientifica senza scopo di lucro, a cui aderiscono oltre 1000 specialisti in ambito neurologico operanti in tutto il territorio nazionale, che ha come obiettivo principale quello di contribuire alla cura e all'assistenza dei pazienti con epilessia, nonché al loro inserimento nella società promuovendo e attuando ogni utile iniziativa per il conseguimento di tali finalità.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.