Accoltella il vicino di casa che si lamenta per gli schiamazzi, 50enne arrestato nel vibonese

Il coltello usato per il ferimento Il coltello usato per il ferimento

Un 50enne, Raffaele La Rosa, è stato arrestato a Rombiolo, con l'accusa di tentato omicidio.

L'arresto è scattato in seguito ad una chiamata alla centrale operativa della Compagnia carabinieri di Tropea, con la quale veniva segnalato l'accoltellamento di un uomo.

Giunti sul posto, i militari hanno identificato la vittima, un 46enne, G.C., di Presinaci che ha fornito le prime indicazioni sull’identità dell'aggressore.

Pochi minuti dopo, il presunto responsabile del ferimento si sarebbe assunto la responsabilità del gesto, dichiarando che a scatenare l'alterco con il vicino di casa sarebbe stata la lamentela mossa dalla vittima, per gli schiamazzi prodotti sul pianerottolo dai suoi figli.

Il 46enne, che presentava due ferite alla faccia ed all’addome, è stato sottoposto ad intervento chirurgico, presso l’ospedale di Vibo Valentia.

Anche il 50enne è stato costretto a ricorrere alle cure mediche, a causa di un taglio alla mano provocato dall’arma utilizzata per compiere l'aggressione.

Dopo le formalità di rito, La Rosa è stato rinchiuso nel carcere di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.