'Ndrangheta, eseguite 9 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di esponenti della famiglia “Soriano”

Nelle prime ore della mattinata in Vibo Valentia, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Vibo Valentia hanno eseguito delle Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere emesse dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro nei confronti di 9 esponenti apicali della famiglia ‘ndranghetistica dei  “Soriano” di Arzona-Pizzinni di Filandari.

Di recente, l’operazione “NEMEA” aveva azzerato i vertici criminali della struttura criminale determinando l’arresto anche di vari sodali affiliati alla 'ndrina di Pizzinni, colpevoli di aver messo in atto una vera strategia del terrore per riacquisire il controllo criminale della zona di Filandari.

Le odierne misure hanno confermato la sussistenza delle esigenze cautelari tali da disporre la permanenza in carcere per tutti i soggetti già destinatari di fermo.

Il G.I.P. di Catanzaro ha emesso inoltre, un ulteriore misura cautelare di custodia in carcere nei confronti di SORIANO Gaetano, fratello di Leone, colpevole di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti in concorso con gli altri sodali.

Una forte risposta dell’Arma dei Carabinieri alla recrudescenza criminale della zona che si inserisce in una più ampia strategia di contrasto alla criminalità organizzata realizzata secondo le direttive impartite dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catanzaro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.