Possedevano munizioni non dichiarate, denunciate 2 persone

Nel corso di due distinte perquisizioni domiciliari, i carabinieri della Tenenza di Cassano all’Ionio e della Stazione di Trebisacce, hanno denunciato a piede libero altrettante persone accusate di detenzione abusiva di munizioni.

In particolare, nella cassaforte di F.M., cassanese di 30 anni, i militari hanno rinvenuto otto cartucce calibro 38 mai denunciate.

Diciotto munizioni calibro 6,35 sono state, invece, trovare a casa di M.V., ultraottantenne di San Lorenzo Bellizzi (CS).

Le munizioni sono state sottoposte a sequestro penale.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.