Va in montagna a raccogliere origano, ma cade in un burrone. Salvato dai vigili del fuoco

Un 64enne è precipitato, ieri, in un burrone in località Petraro, a Casali del Manco, nel Cosentino.

L'uomo si era recato sul posto per raccogliere origano selvatico, quando è caduto nel dirupo profondo una quindicina di metri

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 con un’ambulanza, ma il punto in cui si trovava il ferito ha indotto gli operatori a desistere.

I carabinieri della locale Stazione hanno, quindi, allertato i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Cosenza, che hanno fatto intervenire una squadra Saf.

Giunti a destinazione, gli specialisti del reparto Speleo alpino fluviale si sono calati nella scarpata ed hanno recuperato il malcapitato.

L'uomo, che ha riportato la frattura di una gamba, è stato infine trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Annunziata di Cosenza.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.