Lamezia: blitz dei carabinieri nel campo Rom di Scordovillo, eseguite 39 misure cautelari

A partire dalle prime ore di questa mattina, al campo Rom di Scordovillo di Lamezia Terme, oltre 200 militari del locale Comando gruppo carabinieri hanno dato esecuzione a 39 misure cautelari, di cui 5 in carcere, emesse dal Tribunale lametino, nei confronti di persone ritenute responsabili, a vario titolo, di gravi reati in materia ambientale, nonché di delitti contro il patrimonio.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa in programma per le 10,30 di oggi, presso la Procura della Repubblica di Lamezia Terme. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.