Granata della Seconda guerra mondiale trovata in una spiaggia calabrese

La bomba a mano rinvenuta a Monasterace La bomba a mano rinvenuta a Monasterace

Un granata di fabbricazione inglese, risalente alla Seconda guerra mondiale, è stata trovata da un uomo, nei pressi dei resti del tempio Kaulon, a Monastrale Marina.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale Stazione, che hanno messo in sicurezza l’area, in attesa dell'arrivo degli artificieri del Comando provinciale di Reggio Calabria.

 L’ordigno è stato, quindi, fatto brillare in condizioni di massima sicurezza, sia per le persone, che per gli importanti resti archeologici presenti nell'area.

 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.