Nascondevano cocaina sotto le tegole di casa, coniugi finiscono nei guai

Nel corso di una perquisizione effettuata in un'abitazione di Centrache (Cz), i carabinieri hanno rinvenuto tre involucri contenenti 25 grammi di cocaina.

Lo stupefacente era stato occultato sotto le tegole della casa, nella quale i militari hanno trovato anche un bilancino di precisione ed un taccuino contenente appunti che potrebbero essere riconducibili ad un'attività di spaccio. 

Durante la perquisizione, con l'ausilio di personale Enel, gli uomini dell'Arma hanno scoperto, inoltre,  un allaccio abusivo alla rete elettrica. 

Al termine delle attività, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e furto aggravato, i carabinieri hanno arrestato G. F., di 30 anni e la moglie A.P., di 26 anni.

Dopo le formalità di rito l'uomo è stato posto ai domiciliari, mentre alla donna è stata applicata la misura dell'obbligo di presentazione alla Pg.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.