Si scaglia contro i carabinieri, 30enne di Dinami arrestato a Gerocarne

I carabinieri della Stazione di Soriano Calabro, durante un normale servizio di controllo del territorio effettuato nella notte a cavallo tra ieri ed oggi, hanno sorpreso due persone nei pressi di un'auto in sosta in una zona rurale di Gerocarne.

In considerazione dell’orario e della posizione appartata, i militari hanno deciso di controllare ed identificare i due uomini.

Alla richiesta di esibire i documenti, uno dei due, in evidente stato d'ebbrezza, si è scagliato contro uno dei carabinieri, colpendolo con alcuni pugni.

Subito dopo ha colpito l’autovettura di servizio con una serie di calci.

A scongiurare il peggio è stata la pronta reazione del secondo militare, che ha bloccato l'esagitato in attesa dei rinforzi e dei sanitari.

L'uomo, identificato in Vincenzo Iogà,  30 anni, di Dinami è stato, quindi, arrestato per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Al termine delle formalità di rito, l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.