Sorpresi a rubare in una villa, ladri sparano e feriscono un carabiniere

Scontro a fuoco a Villapiana, nel Cosentino, dove un carabiniere è rimasto ferito dal colpo di pistola esploso da una banda di ladri, che era appena stata sorpresa a compiere un furto in una villetta.

Il tutto ha avuto inizio in seguito ad una chiamata al 112, con la quale era stata segnalata la presenza di un’auto nei pressi di una villa, in contrada "Mezzocapo", nelle campagne di Villapiana.

Giunti sul posto e controllata l’auto, una Renault Twingo, risultata rubata nei giorni scorsi a Corigliano Calabro, i militari hanno deciso d'appostarsi per aspettare al varco i topi d’appartamento.

Usciti dall’abitazione con il volto coperto, ai tre uomini è stato intimato l’alt.

La reazione non si è fatta attendere, uno dei ladri, infatti, ha estratto la pistola ed ha iniziato a sparare, ferendo di striscio, alla testa, un carabiniere.

Al termine del breve conflitto a fuoco, i tre malviventi sono riusciti a scappare ed a far perdere le loro tracce. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.