Vazzano, droga: auto fermata dopo un breve inseguimento, due persone in manette

Lo stupefacente rinvenuto dai carabinieri di Serra San Bruno Lo stupefacente rinvenuto dai carabinieri di Serra San Bruno

Due persone, Salvatore Emmanuele (24) e Rosa Inzillo (33), originari rispettivamente di Gerocarne e Soriano Calabro, sono stati tratti in arresto e posti ai domiciliari in attesa dell’udienza per rito direttissimo, perché trovati in possesso di oltre 800 grammi di sostanze stupefacenti.

In particolare, durante un normale servizio di controllo, una pattuglia dell’Aliquota radiomobile dei carabinieri di Serra San Bruno ha notato un’auto, con a bordo due persone che, alla vista della gazzella, ha effettuato una manovra repentina, imboccando l’autostrada in direzione di Salerno.

I militari hanno, quindi, avviato un inseguimento, che si è concluso dopo pochi chilometri.

Una volta giunta sul posto una pattuglia della Stazione carabinieri di Vazzano, gli uomini dell'Arma hanno eseguito una perquisizione veicolare, nel corso della quale sono stati rinvenuti: 80 grammi di marijuana e 750 grammi d'hashish, suddivisi in quattro panetti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.