Immigrazione, Italia: gli sbarchi calano del 62 per cento

Ad agosto l'Italia ha registrato, rispetto allo stesso mese del 2017, una riduzione degli arrivi di migranti, del 62 per cento.

Secondo i dati forniti da Frontex, delle 12.500 persone approdate nei Paesi dell'Unione europea, solo 1.500 hanno seguito la rotta del Mediterraneo centrale.

La gran parte (6.500) è entrata in Ue attraverso la Spagna che, per il secondo mese consecutivo, si è confermata la principale porta d'ingresso nell'Unione.

Rispetto ad un anno fa, gli arrivi attraverso la rotta del Mediterraneo occidentale, sono più che raddoppiati. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.