Trasversale delle Serre, Vono (M5s): "imminente l'apertura dello svincolo sulla A2" 

Silvia Vono e Francesco Pungitore Silvia Vono e Francesco Pungitore
È ormai imminente l'apertura al traffico dello svincolo di accesso sulla A2 della Trasversale delle Serre, fissata in seguito all'incontro del 10 settembre scorso presso la direzione territoriale Anas di Catanzaro, tra il responsabile territoriale, ing. Giuseppe Ferrara, e la senatrice Gelsomina Silvia Vono.
 
La stessa parlamentare ha poi voluto prendere personalmente contezza dell'andamento dei lavori, accompagnata da una rappresentanza del Comitato civico “Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato” guidata dal presidente Francesco Pungitore.
 
“Il sopralluogo - spiega Vono in una nota - è stato effettuato nei pressi del nuovo svincolo di Vazzano, dove, nei tempi precedentemente concordati con Anas, la ditta incaricata ha proceduto alla messa in opera della segnaletica verticale. Ultimi atti propedeutici al preannunciato transito delle prime autovetture”.
 
“Su questa importante infrastruttura - sottolinea Vono - si decide il futuro sviluppo di una rilevante area territoriale che annovera centri urbani a spiccata vocazione turistico-culturale, oltre che significative realtà produttive e commerciali del settore agroalimentare. Fin dal primo giorno della mia elezione, ho posto la questione Trasversale tra le priorità politiche del mio impegno in Parlamento, affrontando più volte il tema sia presso la direzione nazionale di Anas, a Roma, che con i dirigenti territoriali, in Calabria, sempre condividendo ogni intervento con il ministro ai Trasporti. Ritengo che le vicissitudini che hanno accompagnato a lungo, addirittura per decenni, la realizzazione di quest'opera, debbano, ora, essere superate con lo sforzo univoco di tutti verso l'unico obiettivo comune della conclusione dei lavori, nell'interesse dei cittadini e dell'intero territorio calabrese. Resta quotidiana l'attenzione sulle prossime tappe, stabilite nel cronoprogramma illustrato da Anas, e che vedranno già nei prossimi mesi ulteriori passi in avanti”.    

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.