Sì perdono nei boschi mentre cercano funghi, individuati da un cane del Soccorso alpino

Sono stati ritrovati, intorno alle 21, nei boschi di località "Macchia Sacra", sul Monte Curcio, i due cercatori di funghi di Spezzano della Sila, di cui si erano perse le tracce nel pomeriggio di ieri.

Le ricerche erano state avviate in seguito all'allarme lanciato dai familiari dei due uomini, che hanno allertato i carabinieri della Stazione di Camigliaello. 

Oltre ai militari dell'Arma, alle ricerche hanno preso parte gli uomini del Soccorso alpino Calabria.

Dopo aver rintracciato l'auto, i soccorritori hanno circoscritto il perimetro sul quale effettuare la ricerca, che si è conclusa grazie al fiuto del cane "Full" dell'Unità cinofila del Soccorso alpino.

Una volta individuati, i due cercatori di funghi sono stati portati al sicuro ed affidati ai familiari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.