Fucile e munizioni nascosti nella mangiatoia della stalla, arrestato 63enne

I fuciliele munizioni rinvenuti a Cittanova I fuciliele munizioni rinvenuti a Cittanova

Con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine, questa mattina, i carabinieri della Compagnia di Taurianova e dello Squadrone Cacciatori “Calabria” hanno arrestato Antonio Sorbara, 63enne di Cittanova.

In particolare, durante una perquisizione a casa dell’uomo, i militari hanno rinvenuto, occultati tra la rete ed il materasso di una camera da letto, due borse contenenti circa 170 munizioni calibro 12 e 2 fucili.

Una volta esteso il controllo ad un terreno di proprietà dell’arrestato, i carabinieri hanno individuato, nella mangiatoria di una struttura adibita a stalla, altre 30 cartucce calibro 20 ed un fucile.

I tre fucili e le 200 munizioni sono stati posti sotto sequestro, in attesa di ulteriori accertamenti; mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto ai domiciliari.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.