Costruisce un manufatto abusivo in area protetta, denunciato

I carabinieri forestali della Stazione Parco di Cotronei (kr) hanno posto sotto sequestro un manufatto abusivo, realizzato in località “Marrate”, del comune di Petilia Policastro (kr).

I militari hanno accertato che i lavori, ricadenti in “zona 2” del Parco nazionale della Sila erano stati realizzati in assenza di titoli abilitativi in materia edilizia e soprattutto in totale carenza di ogni altra autorizzazione paesaggistico-ambientale, a cominciare dal necessario nulla osta dell’Ente Parco.

Dopo aver sequestrato il manufatto, i carabinieri forestali hanno denunciato il proprietario.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.